Per Alfa Romeo e Maserati spin-off da FCA nel 2018?

2652 0
2652 0

Per Alfa Romeo e Maserati spin-off da FCA nel 2018? Lo scorporo è seriamente allo studio da parte di Fiat Chrysler Automobiles. Lo riporta Bloomberg.

E’ una opzione che il Gruppo italo-americano sta valutando, compresa quella delle attività nei componenti. Ovvero Magneti Marelli. La decisione finale non sarebbe immediata, ma nemmeno troppo lontana. L’inizio del 2018 è stato indicato come lo spartiacque. E’ chiaro che si sta puntando ad alzare il valore del Gruppo con un nuovo piano. Puntando sul “mass market” per rendere più appetibile una fusione o una acquisizione.

Bloomberg ha già fatto i conti. Alfa Romeo e Maserati varrebbero circa 7 miliardi di euro. Magneti Marelli e la componentistica, ovvero Comau e Teksid, circa 5 miliardi. Le fonti di Bloomberg sostengono. “Questo piano punta anche a liberare valore per la famiglia Agnelli e gli altri azionisti intanto che la società continua a sottoperformare rispetto ai rivali”.

La strada è ancora lunga …

Altra carne al fuoco dopo il botta e risposta tra FCA e Great Wall. In quel caso ci sarebbe un altro Marchio di grande prestigio in ballo, Jeep. Di fatto però non si è ancora mosso nulla. Da valutare anche, a breve termine, l’effettiva crescita di profitti generata da Maserati e Alfa Romeo. Che hanno prodotti certamente interessanti, ma sono ancora ben lontane dagli ambiziosi obiettivi.

 

Ultima modifica: 24 agosto 2017