Alfa Romeo con la Fondazione Theodora Onlus

372 0
372 0

Alfa Romeo con la Fondazione Theodora Onlus per i bambini ricoverati presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.

Giovedì 7 febbraio a Milano è andato in scena l’evento di solidarietà “Charity Party Theodora“. Che ha visto la partecipazione, in qualità di Main Sponsor, del marchio Alfa Romeo.

Ospitata nella sede di “Garage Italia” e organizzata dalla Fondazione Theodora Onlus, in collaborazione con lo chef stellato Carlo Cracco, l’esclusiva serata ha permesso di raccogliere fondi per l‘ente benefico che regala un sorriso ai bambini ricoverati in ospedale con le speciali visite dei Dottor Sogni.

Nata nel 1993 in Svizzera e attiva dal 1995 in Italia, la Fondazione Theodora Onlus è presente con oltre 200 Dottor Sogni – artisti professionisti formati per operare in reparti ospedalieri pediatrici di alta complessità -i n Spagna, Francia, Inghilterra, Bielorussia, Turchia e ad Hong Kong.

In Italia, ogni anno, i 32 Dottor Sogni regalano la magia di un sorriso a oltre 35.000 bambini ricoverati in 38 reparti pediatrici.

Un grande programma per i bambini malati

Il “Charity Party Theodora” è nato proprio per garantire queste visite speciali presso l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. E da giovedì 7 febbraio la Fondazione ha inaugurato un nuovo programma di visita presso i reparti di onco-ematologia e trapianto dell’Azienda Ospedaliera di Padova.

Per l’occasione il marchio Alfa Romeo ha messo a disposizione dell’organizzazione la tuta ufficiale autografata del pilota di Formula 1 Charles Leclerc. Inoltre, gli ospiti del “Charity Party Theodora” hanno potuto ammirare un esemplare di Giulia Quadrifoglio NRING, la serie speciale a tiratura limitata che celebra il legame storico e vincente tra Alfa Romeo e il leggendario circuito tedesco del Nürburgring.

Alfa Romeo con la Fondazione Theodora Onlus - Giulia Quadrifoglio NRING
Giulia Quadrifoglio NRING

Ultima modifica: 11 febbraio 2019