Alfa Romeo Giulia e Stelvio Estrema, le più belle da guidare | VIDEO

785 0
785 0

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Estrema, la Casa del Biscione ha presentato le versioni più belle dia guidare, speciali e sportive tra quelle “umane”. Ovvero escludendo le Quadrifoglio per entrambe e le GTA e GTAm per Giulia.

Saranno entrambe ordinabili da parole, portando in dote contenuti di sostanza per esaltare ancora di più un comportamento dinamico che i due modelli hanno sempre proposto al vertice della categoria.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Estrema

I plus di Giulia e Stelvio Estrema si chiamano differenziale autobloccante e sospensioni attive e come piacere di guida sono l’anello di congiunzione tra una gamma già eccellente e le punte assolute, le Quadrifoglio.

Giulia e Stelvio Estrema, tutte da guidare

Le sospensioni attive, chiamate Alfa Active Suspension, permettono di unire comfort, anche su sconnesso, a efficacia. Si adattano in tempo reale alle condizioni del percorso unitamente allo stile di guida. Il sistema gestisce sospensioni ed ammortizzatori in costante interazione con il CDC (Chassis domain control) e con il DNA calibrando il suo intervento a seconda della modalità di guida, Dynamic, Natural e Advanced Efficiency, selezionata.

Il differenziale autobloccante migliora ancora la stabilità e il controllo in tutte le condizioni di aderenza. Ripartisce coppia e motricità anche in uscita di curva e a velocità e accelerazione elevate: scarica al meglio la potenza.

Leggi ora: Alfa Romeo, arriverà anche il grande Suv di 5 metri

Giulia e Stelvio Estrema sono disponibili nelle versioni 2 litri benzina 280 cavalli e 2.2 litri Diesel a 210 cavalli. Entrambe abbinate a trazione integrale Q4 e cambio automatico a otto marce.

Una chicca è rappresentata dall’impianto audio dotato di 14 altoparlanti firmato Harman Kardon.

Il prezzo delle Estrema

Parte da 67.600 euro per Giulia e da 75.400 euro per Stelvio.

Alfa Romeo Giulia e Stelvio Estrema, le foto ufficiali dell’allestimento speciale

L

Ultima modifica: 10 maggio 2022

In questo articolo