Alfa Romeo Brennero, il SUV sarà prodotto in Polonia con Jeep

1214 0
1214 0

Alfa Romeo Brennero, il SUV compatto, e anche elettrico del Biscione, sarà prodotto in Polonia.

Nello stabilimento di Tichy, da decenni strategico per Fiat e poi FCA, dove sono state prodotte, Fiat Cinquecento (1991), Panda (2003), 500 (2007) e Lancia Ypsilon (2011). Attualmente vi sono prodotte Fiat 500 (non la elettrica), la Abarth 500 e sempre la Lancia Ypsilon.

Alfa Romeo Milano 2022
Bozzetto del Centro Stile Alfa Romeo

Lo ha annunciato lo stesso Gruppo. Il concetto è stato ribadito a precisato dal vice primo ministro della Polonia, Jaroslaw Gowin, con un tweet.

Un annuncio importante, che cancella la volontà del compianto Sergio Marchionne, il quale nel 2013 aveva dichiarato che le Alfa Romeo sarebbero state prodotte solo in Italia.

Anche una piccola Jeep dalla Polonia

La fabbrica polacca darà i natali anche al piccolo sport utility di Jeep. Si tratta di una decisione epocale per Alfa Romeo, dovuta alla ottimizzazione delle risorse imposta dalla pandemia, ma anche, forse soprattutto, alla futura nascita del Gruppo Stellantis, dopo la fusione tra PSA e FCA.

Alfa Romeo Urban SUV
Bozzetto di Kamal, realizzata dal Centro Stile del Biscione nel 2003 su base Alfa Romeo 147

Logico pensare nelle sinergie di piattaforme con Peugeot, Citroen, DS e Opel. Anche se FCA non fornisce dati ufficiali. Ma indicazioni. Le nuove Fiat, Jeep e Alfa Romeo saranno: “prodotte con i sistemi di trazione più avanzati, ibridi e anche elettrici. Il primo modello sarà lanciato sul mercato nella seconda parte del 2022. Si tratterà di modelli tecnologicamente avanzati basati su un nuovo concetto di mobilità“.

Leggi anche: Tonale, Stelvio 2021 e B-SUV: quando arriveranno sul mercato

Saranno investiti quasi 170 milioni di euro. Tutto lascia presagire che si tratti della piattaforma CMP (Commond Modular Platfotm) di PSA, utilizzata per Peugeot 2008 e Opel Mokka, ad esempio. Adatta ad ospitare motori tradizionali, benzina e diesel, ibridi e anche elettrici.

Alfa Romeo elettrica. Alfa Romeo SUV elettrico nel 2022 su piattaforma eCMP 2

Brennero, come sarà

Corrisponde l’identikit per Alfa Romeo Brennero, che non sarà quindi prodotto in Italia. Un modello che sulla carta dovrebbe subentrare a MiTo (fuori produzione dal 2018) come Segmento B. Lungo circa 4,2 metri.

Al momento Peugeot 2008 dispone, oltre ai diesel e ai benzina, di una versione elettrica con potenza di 136 cavalli, batteria da 50 kWh e autonomia di 310 km.

Alfa Brennero potrebbe riproporre uno schema simile (anche a Mokka). Non sarà una replica in scala di Tonale o Stelvio.

Brennero oltre a una connotazione tipica di design dovrebbe proporre assetto e sterzo dedicati, più sportivi. Per una guida precisa e coinvolgente, anche se da trazione anteriore. Il motore elettrico dovrebbe avere qualche cavallo in più e anche il suono sarà personalizzato.

Ultima modifica: 2 gennaio 2021