Alfa Romeo B-Tech, quando il Biscione diventa speciale

3112 0
3112 0

Alfa Romeo con gli allestimenti B-Tech punta alla legittimazione di Marchio speciale. Il mito del Cuore Sportivo, il retaggio di una storia ineguagliabile, le qualità stradali eccezionali di Stelvio e Giulia sono oggettive.

La ripartenza dopo gli anni bui ha prodotto un accrescimento delle vendite del 50% (+130% per Stelvio nel 2018 sul 2017), al ritorno in Formula Uno. E a una presenza su più  mercati.

Scheda tecnica gamma Alfa Romeo B-Tech

Il Biscione vuole allargare i suoi orizzonti e offrire modelli al top sotto ogni aspetto. Con questo obiettivo nasce la gamma B-Tech, che comprende versioni di Giulia, Stelvio e Giulietta. Ve l’abbiamo già raccontata, ma il contatto reale è stato un’altra faccenda.

Il top di gamma fa girare la testa

Al Centro Stile FCA di Torino siamo entrati direttamente nel mondo B-Tech. Grazie a un incontro organizzato dal Marchio al quale hanno presenziato, Roberta Zerbi, capo di Alfa in Europa, con il fotografo Giovanni Gastel, autore di un servizio speciale relativo agli allestimenti.

 

 

Le Alfa B-Tech sono belle. Sportivi e intriganti i colori Stromboli Gray e Vulcano Black. Completi gli accessori, per infotainment, assistenza alla guida (cruise control adattivo su Giulia e Stelvio). Un salto di offerta notevole.

Gli allestimenti intendono comunicare eccellenze in design, performance, emozioni. E anche il lato elegante, alla moda. Fashion, perché Alfa è piacere di guida e look tanto sportivo quanto classico senza tempo. Ma ha nelle sue corde anche un anima esclusiva e seducente.

 

Ultima modifica: 24 settembre 2018

In questo articolo