Alcantara e BMW insieme per X5 Timeless Edition, speciale serie limitata | VIDEO

375 0
375 0

Alcantara e BMW Italia realizzano X5 Timeless Edition. Si tratta di una serie limitata che celebra il capostipite della gamma BMW X, prima SAV (Sport Activity Vehicles)  del gruppo, a vent’anni dal lancio.

Sarà prodotta in soli 50 esemplari destinati al mercato italiano. E presentata al pubblico in occasione dell’Open Week End dell’8/9 febbraio presso le concessionarie BMW.

X5 è la sintesi del suv sportivo elegante, ma polivalente. Con pedane laterali, sospensioni ad aria, differenziale M Sport, Integral Active Steering e quattro specifiche modalità di guida – xSand, xRocks, xGravel, xSnow – per regolare tutti i parametri del veicolo.

Leggi anche: BMW X5, la prova su strada di QN Motori

Timeless Edition, le caratteristiche distintive

Alcantara negli interni esalta le caratteristiche della bavarese. il materiale, infatti, è raffinato ma nello stesso tempo è resistente, leggero, facile da pulire e consente una perfetta aderenza in condizione di guida sportiva.

Alcantara color nero riveste i sedili anteriori e posteriori in versione plain alternata a un esclusivo design forato con retro grigio che si sviluppa in verticale nella parte centrale. Il materiale riveste inoltre il padiglione, il bracciolo centrale anteriore, quello posteriore e i pannelli porta, il tutto impreziosito da impunture a contrasto che richiamano il colore della livrea esterna.

Leggi anche: BMW X5 M50d, il quadri-turbo Diesel su strada

Powered by Alcantara

Per celebrare l’esclusività di questa Edition, il poggiatesta del passeggero è stato personalizzato con la scritta elettrosaldata “Powered by Alcantara” e l’etichetta serigrafata “Timeless Edition 1/50”.

Più che mai con la Timeless Edition, la BMW X5 sarà il partner ideale per ogni viaggio. Non poteva quindi mancare a bordo una soluzione adatta a trasportare il necessario per una gita fuori porta: una borsa da viaggio realizzata in Alcantara, con lo stesso design degli interni della vettura.

Ultima modifica: 7 febbraio 2020

In questo articolo