Audi A3 Sportback, ammiraglia tascabile e accessibile | VIDEO

572 0
572 0

Ammiraglia tascabile, A3 Sportback concentra le grandi qualità tecnologiche e il lusso di Audi, ripagando con l’agilità delle dimensioni e la serenità di un futuro garantito del valore della vettura.

Armonia di forme, sostanza e portafoglio. Il prezzo è a partire da 27.950 euro, ma come vedremo ci sono forme di acquisto e utilizzo invitanti. L’offerta in pochi mesi sarà ampia, con motori benzina, diesel, mild hybrid, plug-in hybrid e a metano. Con potenze da 110 a 245 cavalli.

Audi A3, il 3 cilindri benzina da 110 cv e 19 km/litro: prezzo 27.950 euro

A bordo si respira aria da limousine, con un tocco in più. Se il design esterno della quarta generazione è stato affinato e reso più sportivo, in abitacolo A3 sfodera un dettaglio Lamborghini,

Sono le bocchette di aerazione sopra il volante in stile Urus o Aventador, che rendono la plancia, interamente digitale, cruscotto da 12,3 pollici e display centrale da 10,1 mutuato dalle Audi più grandi, simile al cockpit di un jet militare. La raffinatezza tecnologica, ormai la maggior parte dei comandi è a sfioramento, lascia percepire un approccio da “grande”.

Leggi anche: La prova su strada di QN Motori

Lo schermo da 10”1 vanta una risoluzione da 1.540×770 pixel. Il sistema Audi, chiamato Mmi Plus, è connesso alla rete con modulo che funziona anche da hot-spot wi-fi e dispone di una eSim Lte, che permette la comunicazione tra infrastrutture e auto, per ricevere in tempo reale informazioni su code o incidenti. Migliorato anche l’assistente vocale.

Altra raffinatezza, nelle versioni col cambio automatico a doppia frizione S tronic. La piccola leva in stile Porsche 911, dispone della tecnologia shift by wire. I cambi di marcia sono eccezionalmente fluidi. Affinati anche gli ADAS: i sistemi di assistenza alla guida controllano e se necessario correggono le distrazioni del guidatore. Che rimane in ogni modo sempre l’ultimo a decidere.

I 434 centimetri di lunghezza tornano utilissimi poi in ogni situazione. Audi A3 Sportback sfodera una sintesi tra comfort e dinamismo, che la innalza a riferimento per la categoria anche su strada.

La cura nei dettagli, nella insonorizzazione acustica, si accompagna con una specifica taratura di sterzo e sospensioni. Che rendono la compatta tedesca divertente, ma sicura e prevedibile. La posizione di guida, di un centimetro più bassa rispetto alla terza generazione, contribuisce a una sensazione (effettiva) di pieno controllo sulla strada.

Rate o noleggio?

Una nutrita schiera di qualità, che restano in cassaforte. Le formule Audi Value e Audi Value noleggio congelano il valore della vettura, con l’acquisto finanziato nel primo caso e il noleggio a lungo termine nel secondo. Il prezzo futuro garantito è prossimo al 60% del prezzo di A3 Sportback. Questo grazie anche all’elevato valore residuo dei modelli della Casa dei quattro anelli.

Citando due versioni apprezzate in Italia, la Diesel 2.0  TDI 116 cv e la benzina mild hybrid 1.5 TFSI 150 Cv, la rata mensile del finanziamento è di 199 euro. Con Audi che sino a 31 agosto rimborsa le prime tre rate. Al termine del finanziamento si può scegliere se sostituire l’auto, riscattarla o restituirla.

Interessante anche Audi Value noleggio che per i modelli parte da 299 euro. Per tre anni o 45.000 km comprende costi importanti quali bollo, assicurazione RCA, manutenzione, cambio pneumatici e assistenza e soccorso stradale. Prestigio oggi e sostanza domani.

Scarica ora: Listino nuova Audi A3 Sportback

Ultima modifica: 16 luglio 2020

In questo articolo