Toyota Camry: caratteristiche, prezzi e motori

3041 0
3041 0

Toyota Camry, la berlina in costruzione sin dal 1982, torna a far parte del mercato europeo dopo un lungo periodo di assenza durato 14 anni. Sarà in vendita nel Vecchio Continente a partire dal 2019. 

Caratteristiche

 

La Camry è stata decantata da Toyota come la seconda “auto mondiale” dell’azienda dopo la Corolla. Il suo nome equivale alla trascrizione fonetica della parola giapponese “kanmuri”, il cui significato in italiano è “corona”: questa scelta viene giustificata dalla tradizione di assegnare tale nome ai primi esemplari di una versione automobilistica, che l’azienda giapponese persegue ormai dagli anni ‘50.

In 36 anni di attività, sono state vendute circa 19 milioni di unità di questo modello, che è diventato, dunque, una delle punte di diamante nella vendita globale. Per il 2019, in realtà, non si è ancora a conoscenza dei Paesi in cui ne verrà promosso il commercio, ma è quasi scontato l’arrivo in Italia come in tutti gli Stati dell’Europa occidentale.

Originariamente, il corpo della macchina era stretto con dimensioni compatte, mentre progressivamente esse sono cresciute fino a raggiungere dimensioni medie (wide body). La progettazione del veicolo, in uscita il prossimo anno, è rimasta più o meno la stessa di quella dell’anno precedente. Vengono, quindi, mantenute inalterate le peculiarità evidenziate dalla politica innovatrice che la nota casa automobilistica nipponica sta attuando sul mercato. Toyota Camry appare come il prototipo moderno della classica berlina, ma con un look estremamente rivoluzionato: molteplici sono le novità presenti grazie all’utilizzo delle più recenti soluzioni tecnologiche. Le linee, infatti, appaiono sportive, seppur la macchina sia stata pensata per un uso famigliare.

Il design è espressivo su tutti i livelli di allestimento disponibili: l’assetto L di base, quello di media qualità LE, l’XLE più attrezzato, il livello sportivo SE, l’alto livello XSE, l’XLE V6, l’XS6 V6, l’Hybrid LE, l’Hybrid SE e l’XLE ibrida. In particolare, l’XSE sportiva sarà attrezzata di fari e luci posteriori a led scuri, volante di stile sportivo con rivestimento in pelle, un’esclusiva griglia anteriore nera lucida, un display a testata scoperta da 10.0 pollici, un doppio scarico con punte quad e cerchi neri da 19.0 pollici. L’XLE V6, invece, sarà dotato di un pad di ricarica wireless, un display strumenti combinato da 7.0 pollici, da sedili anteriori elettrici in pelle regolabili, finiture in legno Tiger Eye, maniglie interne cromate e touchscreen da infotainment da 8.0 pollici. I monitor presenti nell’automobile costituiscono l’interfaccia Human machine interface (HMI): essa permette di agevolare il comfort dei passeggeri, facendoli mantenere uno strettissimo contatto con la vettura. Il veicolo è dotato di connessione wi-fi 4G, per mezzo del sistema multimediale Entune 3.0: esso è basato su Linux e sarà un sistema operativo open source, capace di fornire lo sviluppo di diverse applicazioni che funzioneranno con il nuovo sistema di infotainment. Inoltre, è prevista l’installazione di un impianto audio premium, che su richiesta potrà essere implementato dalla presenza di un subwoofer JBL. Toyota Camry è dotata del pacchetto standard di assistenza Toyota Safety Sense-P, che include il dispositivo di frenata automatica di emergenza con rilevamento pedonale, il cruise control adattivo e, infine, l’avviso di partenza con servosterzo e abbaglianti automatici. Rimangono opzionali, invece, il monitoraggio dei punti ciechi con allarme del traffico trasversale e la frenatura inversa automatica.

Prezzi

 

Toyota Camry ha dominato la competizione di vendita delle auto di medie dimensioni per il 2018. Lo scorso anno sono state vendute circa 646 mila prototipi, affermando questo modello di berlina come uno tra quelli più commercializzati al mondo. Tale versione è sulla strada della riconferma per un altro anno commerciale, visto che le vendite sono aumentate del 2,1% rispetto a questo stesso punto dello scorso anno. Vincendo il premio Best Midsize Car for the Money e il Best Midsize Car for Families 2018, Toyota Camry si è affermata come una scelta solida a 360 gradi. Non si conoscono ancora i costi dei listini europei, ma in America i prezzi per la Camry partono da 23,495 $ ai 34,950 dollari del suo modello di punta, che costa più della maggior parte dei rivali.

Dimensioni

 

Toyota Camry è stata realizzata pensando al nuovo tipo di progettazione Toyota New Global Architecture ( TNGA), piattaforma inaugurata a fine 2015 e condivisa con l’ultima berlina ibrida Toyota Prius e il SUV crossover Toyota C-HR. Per rispettare determinati parametri, inizialmente una piccola parte della produzione nordamericana proveniva dallo stabilimento di Tsutsumi in Giappone. Con l’intento di assicurare un miglioramento delle prestazioni rispetto alle versioni precedenti, il baricentro dell’auto è stato abbassato considerevolmente. Il cambio del design, tra l’altro, ha permesso di elevare la qualità della visibilità per il guidatore. Toyota Camry è lunga 4,85 metri, misura 1,44 m in larghezza ed ha un passo di 2,83 metri. Il cofano, già dalla versione 2018, presenta un rimpicciolimento del quadro cilindri per l’inserimento del propulsore endotermico Dynamic Force, avente una capacità di 2,5 l. La scelta di adottare tale soluzione è motivata dalla necessità di ottimizzare i consumi.

Motore

 

La progettazione dei prototipi di Toyota Camry 2019 include l’utilizzo di due motori: il primo I-4 a benzina da 2,5 litri base (206 CV nel trim XSE); il secondo, opzionale, è un motore elettrico alimentato da batterie ricaricabili: il V-6 da 3,5 litri, che eroga 301 hp.

Entrambi i motori sono integrati da un sistema automatico a otto velocità che indirizza la potenza alle ruote anteriori. La Camry Hybrid versione 2018 ha utilizzato un I-4 da 2,5 litri abbinato a due motori elettrici per una potenza totale di 208 CV. Per lo scorso anno, i dati relativi al consumo di carburante per i non ibridi sono andati da 22/32 mpg città / autostrada per il V-6 e tra i 29 e i 41 mpg per l’I-4. I numeri di economia di carburante Camry Hybrid variano da 44/47 a 51/53 mpg a seconda del livello di allestimento. Il prossimo anno nel Vecchio Continente verrà commercializzata solo la versione ibrida di Toyota Camry: per tutti i veicoli, sotto al cofano ci sarà, quindi, un’unità motrice che abbina un 4 cilindri da 2.5 litri a un motore elettrico.

 

Ultima modifica: 27 luglio 2018