Zero SR/F: la nuova moto naked elettrica connessa

622 0
622 0

Zero Motorcycles, l’azienda californiana nata nel 2006 e specializzata in moto elettriche, ha presentato la sua più recente creatura. Si chiama Zero SR/F ed è una naked sportiva che sulla carta non sembra aver problemi a concorrere con le più belle colleghe di categoria a combustione.

Leggi anche: Zero Motorcycles nuove moto elettriche per chi ha patente A1 o B

I cavalli di battaglia della Zero SR/F sono senza dubbio un’estetica accattivante, prestazioni da pista e una dotazione tecnologica che le permette di fregiarsi dell’appellativo di moto smart.

Zero SR F 4
Zero SR F (Foto: Zero Motorcycles)

Leggi anche: LiveWire: in vendita la prima moto elettrica Harley-Davidson

Ciclistica, tecnica e prestazioni

Si basa su un telaio a traliccio in acciaio, sviluppato seguendo il cosiddetto design concentrico, una soluzione proprietaria che permette di tenere sempre in tensione la cinghia, dando al motore la funzione di fulcro di tutta la struttura. Tradotto in risultati, secondo l’azienda, ci si aspetta una manovrabilità migliorata ed equilibri ottimizzati.
Il propulsore è un motore elettrico di nuova generazione, sigla ZF75-10, in grado di fornire 82 kW di potenza (circa 110 cavalli) e ben 190 Nm di coppia immediata. Tale dotazione permette alla SR/F di toccare una velocità massima di 200 km/h: ma potrebbe fare molto di più, poiché è stata limitata elettronicamente.

Zero SR F 6
Zero SR F (Foto: Zero Motorcycles)

Sempre connessa

La moto è in costante connessione, grazie al sistema operativo chiamato Cypher III, una sorta di plancia di comando virtuale che fa comunicare tutte le parti della Zero SR/F fra loro e con la Rete. Regolazioni, selezione della modalità di guida, navigazione, attivazione delle manopole riscaldate: tutto passa da Cypher III, attraverso un display da 12,5 pollici a colori.

Zero SR F 1
Zero SR F (Foto: Zero Motorcycles)

Batteria e autonomia

Anche la batteria è di nuova generazione: si chiama ZF14.4, da 14,4 kWh, e promette circa 132 chilometri di autonomia in autostrada e 259 nel traffico urbano. Con il tempo arriverà anche l’opzione Power Tank (autunno 2019), un accessorio dedicato alla batteria che promette un ampliamento dell’autonomia fino addirittura a 320 chilometri.

Per quanto riguarda la ricarica si può scegliere fra due diverse configurazioni: ricarica da 3 kW per la versione standard, con un tempo di 4,5 ore al 95%, oppure la carica a 6 kW, nell’allestimento Premium, che impiega 2,5 ore.

La Zero SR/F è già in fase di produzione e le prime consegne sono previste per il prossimo aprile. I prezzi partono da 20.990 euro.

Ultima modifica: 26 febbraio 2019

In questo articolo