Nuova Volvo V40, la berlina svedese avrà una versione 100% elettrica

3965 0
3965 0

La nuova generazione di Volvo V40 avrà anche una versione elettrica 100%. La berlina svedese, che vuole entrare in competizione con Golf, A3 e Serie 1, svolta verso le zero emissioni. Non solo con la versione puramente elettrica, ma anche con l’ibrida plug-in. La V40 sarà prodotta sulla stessa piattaforma del Suv XC40, che a sua volta avrà una versione ibrida plug-in.

La Compact Modular Architecture (CMA) fornirà alla V40 l’opzione elettrica e una nuova varietà di motorizzazioni. Fra queste, i quattro cilindri diesel D3 e D4, e i propulsori benzina T4 e T5, Essendo questa piattaforma stata sviluppata con l’idea dell’elettrificazione, anche la V40 percorrerà questa strada. Come riporta AutoExpress, arriveranno quindi modelli plug-in ibridi e 100% elettrici.

Non si conosce ancora la data di arrivo sul mercato della nuova generazione della berlina svedese. E’ ipotizzabile fra il 2019 e il 2020. Il primo modello 100% elettrico della Casa svedese sarà però la Polestar 2, il cui arrivo è previsto per la seconda metà del 2019.

La nuova V40 sarà disponibile con due diversi tipi di batterie. Lo conferma, ad AutoExpress, il capo del settore ricerca e sviluppo Henrik Green. “Per ogni auto elettrica abbiamo almeno due tipi di batterie. La versione base sarà più conveniente economicamente, ma con un’autonomia inferiore. Poi ci sarà un’opzione più grande che avrà una maggiore autonomia e una maggiore potenza, ma anche un prezzo più alto“.

Ultima modifica: 28 dicembre 2017