Volta Trucks HGV: il camion elettrico amico dei pedoni

234 0
234 0

Sta per nascere un nuovo camion elettrico, particolarmente attento alla sicurezza dei pedoni e dei ciclisti. Parliamo di un prototipo che sta sviluppando l’azienda svedese Volta Trucks in collaborazione con la società inglese Prodrive, specializzata nel dare supporto nello sviluppo di veicoli elettrificati.

Si tratta di un concept di HGV (Heavy Gooods Vehicle), un camion da 16 tonnellate progettato per essere completamente eco-friendly e human-friendly. Secondo dei recenti studi condotti dall’ufficio del sindaco di Londra, infatti, (qui il link alla fonte) circa il 23% dei pedoni e il 58% dei ciclisti morti fra le strade della capitale inglese hanno subito incidenti nei quali erano coinvolti mezzi pesanti.

Leggi anche: Einride T-Pod, dalla Svezia il camion elettrico autonomo

Alla luce di questi preoccupanti dati, Volta Trucks e Prodrive hanno dunque pensato di realizzare un nuovo tipo di camion che possa alzare il livello di sicurezza soprattutto per le fasce più deboli fra gli utenti della strada.

Il concept HGV di Volta Trucks ha quindi una inedita postazione per il guidatore, che si trova in posizione centrale e spostato in basso. In questo modo il conducente ha una visuale più ampia che abbraccia 220 gradi di ventaglio. Inoltre, i punti ciechi più pericolosi vengono eliminati grazie all’ampia vetratura e grazie alla sostituzione degli specchietti retrovisori con delle telecamere.

Volta Trucks HGV - Il camion elettrico amico dei pedoni 2
Volta Trucks HGV – Il camion elettrico amico dei pedoni (Foto: Volta Trucks)

Per ridurre ancora di più possibili situazioni di pericolo, il prototipo di Volta Trucks è accessoriato con porte che si aprono in modo scorrevole.

Il camion elettrico HGV di Volta Trucks e Prodrive promette un’autonomia di circa 161 chilometri e una velocità massima di 80 km/h: non sono dati eccezionali, ma sufficienti per effettuare servizi di consegna all’interno della cerchia urbana.

Entro la metà del 2020 Volta Trucks intende presentare il prototipo finito, per poi passare alla fase di test con una flotta di veicoli da provare a Londra e a Parigi nel corso del 2021.

Ultima modifica: 30 ottobre 2019

In questo articolo