Volkswagen Motorsport solo elettrico: addio a Golf GTI TCR

234 0
234 0

L’impegno di Volkswagen verso l’elettrificazione tocca anche il comparto sportivo. L’azienda tedesca ha infatti annunciato di voler dare il via a un’importante rivoluzione nella sua divisione sportiva, introducendo molto presto solo veicoli a zero emissioni. Volkswagen Motorsport, dunque, interromperà tutte le partecipazioni a campionati per veicoli a combustione interna, interrompendo quindi anche lo sviluppo di una nuova generazione di Golf GTI TCR, una delle più vincenti auto del marchio tedesco.

Si tratta di una scelta che ha una sua chiara e corretta logica: poiché le partecipazioni a campionati motoristici sono delle vetrine utili a commercializzare meglio la gamma di una società automobilistica, appare evidente la volontà da parte di Volkswagen di provare a spingere l’attenzione sul suo nuovo corso progettuale e commerciale, ossia appunto sulle auto elettriche ed elettrificate.

Secondo il comunicato ufficiale, Volkswagen Motorsport si impegnerà ad aiutare la casa madre nello sviluppo di nuovi concept basati sulla piattaforma Modular Electric Drive Kit (MEB), che è alla base di tutto il nuovo catalogo di auto elettriche ID Volkswagen.

La casa di Wolfsburg ha già dato prova di avere le competenze per realizzare veicoli elettrici sportivi d’alta gamma, con il prototipo elettrico Volkswagen ID.R che abbiamo visto all’opera a Pikes Peak o al Nurburgring, per esempio.

Sven Smeets, direttore di Volkswagen Motorsport, ha così spiegato questo passaggio quasi epocale per la divisione sportiva Volkswagen:
“La mobilità elettrica offre un enorme potenziale di sviluppo e il motorsport può essere un apripista: da una parte funge da laboratorio dinamico per lo sviluppo di future auto di produzione e, dall’altra, è una piattaforma di marketing convincente per attirare sempre più persone verso la mobilità elettrica”.

Ultima modifica: 25 novembre 2019