Volkswagen I.D. R Pikes Peak, tutti i segreti del mostro elettrico

1172 0
1172 0

Volkswagen I.D. R Pikes Peak, il bolide elettrico di Wolfsburg è pronto per l’impresa. Quella di vincere la cronoscalata per auto più celebre e prestigiosa, la Pikes Peak International Hill Climb. E possibilmente di infrangere il record per auto a batterie sul percorso. Detenuto dalla concept e0 PP100 guidata da Rhys Millen, che nel 2016 ha fermato il cronometro a da 8’57″118. Sarà guidata da Romain Dumas, due volte trionfatore alla 24 Ore di Le Mans. Alla quale parteciperà anche quest’anno, tra il 16 e 17 giugno. La cronoscalata in Colorado invece si svolgerà il 24 giugno.

Dopo aver rivelato un design speciale, che anticipa futuri modelli, la I.D. R Pikes Peak ecco il numero. Il bolide avrà il numero 94, I e D sono rispettivamente la nona e la quarta lettera dell’alfabeto. I.D., come noto, è la futura famiglia elettrica di Volkswagen. Il colore dell’auto da corsa è il grigio, che appare in tutti i prototipi della famiglia I.D.

Prestazioni da F1

I.D. R Pikes Peaks competerà sui 19.9 km dell’ascesa. Salendo da 2.862 metri, per arrivare a 4.302 metri. Due motori elettrici la spingono per una potenza complessiva di 680 cavalli e una coppia massima di 650 Nm. Il peso è di di 1.100 kg, pilota incluso. Trazione a quattro ruote motrici, aerodinamica estrema.  E prestazioni straordinarie. Accelerazione 0-100 km/h in 2,25 secondi. I.D. R Pikes Peaks é lunga 5,2 metri e larga 2,34, con un passo di 2,85 metri. Una belva, a batterie.

Volkswagen I.D. R Pikes Peak
Volkswagen I.D. R Pikes Peak

Ultima modifica: 11 giugno 2018