Volkswagen I.D. Buzz: arriva nel 2022, prodotto in Germania

527 0
527 0

Il Volkswagen I.D. Buzz, il primo pulmino elettrico dell’azienda tedesca, erede a zero emissioni del celebre Bulli, verrà finalmente trasformato da semplice concept in veicolo di produzione. Volkswagen indica il 2022 come primo anno di commercializzazione, ma il nome I.D. Buzz potrebbe cambiare.

Comunque venga ribattezzato, il pulmino a zero emissioni manterrà l’indicazione I.D., marchio con il quale Volkswagen intende indicare tutti i suoi futuri veicoli elettrici. Dall’azienda tedesca non si aspettano grandi volumi di vendita: il Volkswagen I.D. Buzz sarà con ogni probabilità un prodotto di nicchia. Per questo motivo è stato deciso che la sua produzione sarà interamente di competenza di una sola fabbrica in Germania ancora da stabilire o semplicemente non ancora resa nota.

Oltre al nome, il Volkswagen I.D. Buzz presenterà, come spesso accade quando si passa dal prototipo al modello finale, altre svariate modifiche tecniche ed estetiche. Ci si aspetta in particolare qualche ritocco ai fanali e alle ruote, le quali saranno sicuramente meno futuristiche e più aderenti alle reali condizioni delle strade.

Qualche cambiamento potrà esserci anche per il powertrain, che al momento, per il concept, comprende una batteria da 111 kWh che alimenta due motori elettrici, uno per asse, dalla potenza complessiva di 369 cavalli. L’autonomia promessa è di circa 434 chilometri con una ricarica.

Ultima modifica: 13 febbraio 2020