Volkswagen produrrà a Chattanooga le elettriche per gli Stati Uniti

560 0
560 0

Sarà lo stabilimento di Chattanooga, in Tennessee, a produrre le Volkswagen elettriche per il mercato americano. La Casa tedesca investirà 700 milioni di euro nell’impianto statunitense. Da qui uscirà una nuova generazione di auto elettriche basate sulla piattaforma modulare elettrica MEB per i mercati dell’America Settentrionale. Previsti anche 1.000 nuovi posti di lavoro.

La prima automobile elettrica costruita a Chattanooga uscirà dalla linea di produzione nel 2022. Nei prossimi anni, otto fabbriche MEB saranno stabilite in Europa, America Settentrionale e Cina. L’obiettivo di Volkswagen è arrivare a vendere oltre un milione di auto elettriche all’anno entro il 2025.

Gli USA sono una delle sedi più importanti per noi“, ha detto il Ceo Herbert Diess. “Produrre auto elettriche a Chattanooga è un elemento fondamentale della nostra strategia di crescita in America Settentrionale. Il Ceo di Volkswagen Group of America Scott Keogh e il suo team sono impegnati a incrementare la nostra quota di mercato nei prossimi anni. Con i nostri investimenti e questo aumento di capacità produttiva, stiamo rafforzando le fondamenta per una crescita sostenibile della marca Volkswagen negli Usa”.

La prima auto elettrica a uscire dalla linea di produzione di Chattanooga sarà il SUV ID. CROZZ. La Volkswagen offrirà in America Settentrionale anche l’ID. BUZZ, la reinterpretazione del leggendario Bulli.

Ultima modifica: 15 gennaio 2019