Vision E, la prima elettrica Skoda in anteprima a Shanghai

883 0
883 0

Si chiama Vision E ed è il primo concept elettrico nella storia di Skoda. L’auto verrà mostrata in anteprima mondiale al Salone di Shanghai ed è il primo passo verso il futuro del marchio: secondo le proiezioni, nel 2025 una vettura su quattro di nuova immatricolazione della Casa sarà ibrida plug-in oppure elettrica. Per quella data, Skoda ha in programma di avere cinque modelli a trazione completamente elettrica.

Vision E si basa sulla piattaforma MEB del gruppo (pianale modulare per veicoli elettrici) e monta due motori elettrici da 225 kW di potenza. La velocità massima è di 180 km/h e l’autonomia di 500 km. Questo concept ha anche la possibilità di viaggiare in modalità di guida autonoma di livello 3.

Con il prototipo Vision E, presenteremo sotto ogni punto di vista il volto e le tecnologie Skoda di domani – ha detto Bernhard Maier, a.d. di Skoda – Basti pensare, per esempio, al linguaggio stilistico ulteriormente ottimizzato della Casa boema e alle tecnologie avveniristiche. Skoda Vision E è la prima vettura a trazione puramente elettrica della nostra Azienda a rendere al contempo possibile una marcia autonoma di Livello 3. Per quanto riguarda Vision E abbiamo trasferito le tipiche caratteristiche Skoda in un modello a trazione elettrica: linguaggio stilistico caratteristico con elevata offerta di spazio, tecnologie innovative e sistemi di assistenza di ultima generazione, a cui si aggiungono numerose idee “Simply Clever”. Senza dimenticare un’autonomia di tutto rispetto”,

Ultima modifica: 18 aprile 2017

In questo articolo