Vision E, premiére europea per il concept dell’elettrica Skoda

1180 0
1180 0

Vision E è il concept della prima auto totalmente elettrica di Skoda. Presentata in anteprima mondiale a Shanghai, al prossimo Salone di Francoforte (12-24 settembre) farà il debutto europeo. Accoppiata alla propulsione elettrica ci sarà anche il sistema di guida autonoma di livello 3.

Il design della Vision E è stato ulteriormente sviluppato dopo la presentazione di Shanghai. I dettagli che balzano all’occhio sono l’assenza del montante centrale per dare un maggiore senso di spazio e le portiere che si aprono al contrario. Altra caratteristica particolare, i quattro sedili ruotabili. Rispetto alla versione di Shanghai è stato modificato il frontale per conferirgli maggiore personalità.

All’interno, oltre alle dotazioni più comuni come gli schermi sul cruscotto e il touchscreen centrale, ogni passeggero avrà un suo proprio display. Ad ogni portiere sarà integrato un dispositivo di ricarica per telefoni cellulari. I sistemi di infotainment sono avanzati e azionabili sia a voce sia a gesti. Con l’Eye Tracking viene continuamente monitorata la condizione del guidatore, addirittura il battito cardiaco è sotto controllo. In caso di malessere, l’auto rallenta automaticamente.

Skoda Vision E anteprima: gli interni del SUV elettrico 1

Il powertrain elettrico trasmette a tutte le quattro ruote una potenza complessiva di 306 cavalli. L’autonomia è di 500 km, mentre la velocità massima di 180 km/h. Il livello 3 di guida autonoma consente di accelerare, sterzare, frenare ed evitare ostacoli. Il Car Park Autopilot identifica i parcheggi liberi e dirige la vettura in questi spazi.

Ultima modifica: 24 agosto 2017