Vinfast consegna le sue prime auto elettriche in Vietnam

770 0
770 0

La casa automobilistica vietnamita VinFast, che ricordiamo sta collaborando in modo molto stretto con la nostra Pininfarina, ha iniziato a consegnare il suo primo modello elettrico. Si tratta del SUV VinFast VF e34, veicolo destinato per ora al solo mercato del Vietnam. L’azienda si espanderà presto anche in altre aree commerciali come Stati Uniti ed Europa nel corso del 2022, ma proporrà altri modelli elettrici, ossia la VinFast VF e35 e la VinFast VF e36.

Il dettaglio più interessante, però, riguarda l’innovativo programma di noleggio batterie che VinFast offre ai clienti. In sostanza, pagando un canone mensila di circa 26 euro, il cliente può percorrere fino a 500 chilometri. Ogni chilometro aggiuntivo costa circa 0,04 centesimi. Non solo: se la capacità della batteria si riduce al di sotto del 70%, VinFast la sostituisce gratuitamente.

L’occhio di VinFast si è posato anche sulle infrastrutture. L’azienda possiede già infatti una propria rete di ricarica per veicoli elettrici, attraverso la quale i clienti pagano circa 0,10 centesimi per kWh. Questi costi vengono fatturati assieme al noleggio della batteria.

Non sappiamo se VinFast esporterà questo modello commerciale quando debutterà con le sue elettriche in Europa, ma è abbastanza logico pensare che lo faccia. Capillarità delle infrastrutture di ricarica e obsolescenza delle batterie sono infatti i principali elementi di dubbio che frenano il boom dell’elettrificazione.

Ultima modifica: 3 gennaio 2022