Uniti, l’auto elettrica svedese nata dal crowdfunding, è pronta per il debutto

1500 0
1500 0

Nel novembre del 2016 lo staff della startup svedese Uniti aveva raggiunto il notevole traguardo di 1,2 milioni di dollari raccolti in una campagna di crowdfunding. L’obiettivo era quello di creare un’innovativa automobile elettrica dedicata alla mobilità urbana del futuro. Ne avevamo parlato anche noi, notando il fatto che anche grosse aziende come Siemens si erano fatte avanti, interessate dalla bontà del progetto.

Ora Uniti (nome della startup, ma anche del veicolo total electric) sembra quasi pronto al debutto. Lo spiegano gli stessi membri della compagnia in un recente video pubblicato online.

Nel filmato viene sottolineato il fatto che non si tratta solo di un’auto elettrica. Uniti è infatti un concentrato di tecnologie e idee che guardano al futuro, con una particolare vocazione a trasformare l’esperienza e il modo di muoversi nella nostra società urbana.

Sviluppo di software ad hoc, implementazione di sistemi di guida semi autonoma e di sicurezza di ultima generazione, utilizzo di materiali compositi, rinnovabili e leggeri, un’interessante soluzione per il pacco batterie, che è asportabile e ricaricabile in casa o in ufficio: sono solo alcuni degli ingredienti che caratterizzano il prototipo.

Uniti dovrebbe debuttare ufficialmente alla fine di quest’anno, con un avvio di produzione nel 2018. Le prime consegne dovrebbero arrivare nel 2019, con un prezzo di vendita di circa 20mila euro.

Ultima modifica: 3 novembre 2017