Un terzo delle auto vendute in Norvegia nel 2018 sono elettriche

814 0
814 0

I numeri confermano come la Norvegia sia ancora il mercato di riferimento per le auto elettriche. Praticamente un terzo delle vetture vendute nel 2018 è infatti a zero emissioni. La quota è infatti del 31,2% delle auto vendute, rispetto al 20,8% del 2017 e al 5,5% del 2013. I dati riportati dalla Norwegian Road Federation sottolineano poi che, se si considerassero anche le auto libere, la percentuale salirebbe al 49,1% del mercato. Sostanzialmente la metà.

Sul piatto della bilancia, a una crescita del 40% della vendita di auto elettriche è corrisposto un calo del 28% dei diesel. Le vetture a benzina hanno perso il 17%. Non sono state immuni al calo nemmeno le auto ibride: -20%. La nuova Nissan Leaf è stata in assoluto l’auto più venduta in Norvegia nel 2018. Anche Tesla ha avuto una buona annata con 8.623 consegne, 161 unità in più del 2017.

In generale, il mercato norvegese ha perso il 6,8% nel 2018, con un totale di 147.929 auto immatricolate. Il crollo di benzina e diesel sembra irrefrenabile. Il Paese scandinavo vuole eliminare la vendita di vetture a motorizzazione tradizionale entro il 2025. Gli incentivi governativi sono stati fondamentali nella crescita così evidente del mercato elettrico.

Audi e-tron

La Norvegia esenta da molte tasse i proprietari di auto elettriche, oltre ai benefici come parcheggi e punti di ricarica gratuiti. Nel 2019 si prevede un ulteriore boom, con l’inizio delle consegne della Tesla Model 3. Recentemente è stato riportato che in Norvegia sono stati piazzati oltre 30 mila ordini per auto elettriche. Principalmente Model 3 e Audi e-tron.

Ultima modifica: 3 gennaio 2019