Un motore Tesla pensato per elettrificare le muscle car

211 0
211 0

È possibile avere una muscle car elettrica, che mantenga il suo iconico stile e allo stesso tempo le sue prestazioni, elementi tanto cari agli appassionati? EV West dice sì. L’azienda statunitense, specializzata in conversioni elettriche di auto tradizionali, ha annunciato l’uscita di uno speciale pacchetto di elaborazione elettrica specificamente progettato pensando ai proprietari di muscle car.

Il cuore di questo pacchetto di componenti è rappresentato da un inedito motore elettrico firmato Tesla, costruito in collaborazione con Revolt System, già utilizzato per il progetto di conversione di una Ford Mustang del 1965. La caratteristica principale, che rende speciale questo propulsore, è il fatto che è stato progettato per essere installato facilmente sotto il cofano di un vasto numero di muscle car classiche di varie epoche.

Chi dunque volesse rendere ecosostenibile il proprio bolide americano, può avvalersi di questo nuovo prodotto, adattabile con pochi accorgimenti alla struttura del veicolo. Il tutto senza perdere (e in alcuni casi anche guadagnando) in prestazioni. Il motore di EV West, costruito da Tesla e Revolt System, è infatti in grado di erogare fino a circa 600 cavalli di potenza e ben 900 Nm di coppia: dati che si associano solitamente a gruppi propulsori V8 o più grandi. Fra gli svariati vantaggi che porta questo motore elettrico è da segnalare in particolare l’immediatezza della coppia, al solo appoggio del piede sul pedale.

Naturalmente, per trasformare una muscle car in un veicolo elettrico ad alte prestazioni occorrono anche altre componenti. Per questo EV West mette a disposizione batterie, un sistema di gestione della ricarica e svariate altre parti dedicate. Non esiste ancora un listino ufficiale, ma EV West ha dichiarato che una trasformazione completa di una muscle car in auto elettrica attraverso il suo nuovo motore a zero emissioni dovrebbe costare fra i 25mila e i 35mila dollari (21mila / 29mila euro).

Ultima modifica: 12 ottobre 2020