Toyota GR Yaris H2 a idrogeno, concept di sportiva a fuel cell

994 0
994 0

Toyota punta molto sull’idrogeno, a questo proposito nel corso del 2022 inizierà a Bruxelles la produzione dei moduli di celle a combustibile  di seconda generazione.

Il prototipo Toyota GR Yaris H2 a idrogeno rientra nel solco di questa tecnologia applicata a modelli sportivi. Votati al piacere di guida classico.

L’idrogeno, i serbatoi e il processo di rifornimento sono gli stessi che si trovano nella Mirai. Tuttavia, mentre la Mirai impiega la reazione chimica nelle celle a combustibile per generare energia, la GR Yaris sperimentale ha un motore a combustione interna con idrogeno come combustibile.

Come il prototipo di Toyota Corolla alimentata a idrogeno sta già fornendo prestazioni interessanti nelle competizioni in Giappone, con emissioni allo scarico quasi nulle.

La GR Yaris e la Corolla alimentate a idrogeno montano entrambe un motore turbo G16E-GTS da 1,6 litri a 3 cilindri in linea, lo stesso che viene equipaggiato sulla pluripremiata GR Yaris, ma con alimentazione del carburante modificata e sistema di iniezione adattato all’impiego dell’idrogeno. La potenza a benzina del propulsore è di 261 cavalli.

L e parole di Akio Toyoda, presidente di Toyota Motor Corporation

Abbiamo fatto il primo passo per testare e sviluppare il nostro motore a idrogeno con la mentalità di affrontare la sfida. Immagino che le cose sembreranno un po’ diverse tra 10 anni e spero che le persone guarderanno indietro e vedranno come abbiamo affrontato la sfida con positività, godendoci ogni momento.”

H2, i vantaggi

L’idrogeno brucia a una velocità maggiore rispetto alla benzina, con conseguente buona reattività e prestazioni ambientali eccellenti. Oltre ad essere estremamente pulita, la combustione dell’idrogeno ha il potenziale aggiuntivo di trasmettere un’esperienza di guida divertente, con feeling acustico e sensoriale propri dei motori a combustione interna.

 

 

Ultima modifica: 6 dicembre 2021

In questo articolo