Tesla Roadster, debutto europeo a Grand Basel in livrea bianca

3265 0
3265 0

Come prevedibile, la sorpresa annunciata da Tesla per Grand Basel è la Roadster, al debutto europeo. Al salone svizzero, la Casa di Elon Musk ha esposto la sportiva elettrica in livrea bianca. L’evento comincerà il 6 settembre, ma qualcuno ha potuto vedere la vettura confermando quindi la sua presenza a Basilea.

Si tratterebbe di un prototipo non funzionante, lo stesso mostrato in anteprima privatamente ad alcuni clienti all’inizio dell’anno. Ad oggi, l’unico prototipo funzionante di Tesla Roadster è quello in livrea rossa mostrato alla presentazione dello scorso anno. L’arrivo sul mercato della sportiva dalle prestazioni sensazionali è previsto per il 2020.

Tesla ha comunque già ufficializzato alcuni dati. Il più eclatante è quello riguardante l’accelerazione. La Roadster raggiunge infatti le 60 miglia orarie (96 km/h) da ferma in 1,9 secondi. Dotata di tre motori elettrici, due all’asse posteriore e uno all’anteriore, può toccare i 400 km/h di velocità e ha un’autonomia prossima ai mille km con singola carica.

Tesla sta già raccogliendo le prenotazioni per questo modello. Quello base costerà 200 mila dollari e può essere riservato con una caparra da 50 mila dollari. La versione Founders Series da 250 mila dollari si riserva versando l’intero importo. Prima del lancio sul mercato, la Roadster dovrebbe essere in mostra a Miami a febbraio e a Hong Kong a maggio.

Ultima modifica: 5 settembre 2018