Tesla apre gli ordini per i suoi Semi Truck anche in Europa

2211 0
2211 0

Tesla ha aperto gli ordini per i suoi Semi Truck elettrici anche all’Europa. Le prime 10 prenotazioni sono arrivate dalla Norvegia. In particolare dalla Asko, una società che si occupa di distribuzione alimentare. Non è un caso che sia la Norvegia, ancora una volta a primeggiare. Il Paese scandinavo è all’avanguardia nel Vecchio Continente per quanto riguarda la mobilità elettrica.

Tesla ha avviato le ordinazioni in Europa all’inizio di questa settimana e solo per tre Paesi. Norvegia, appunto, poi Regno Unito e Olanda. Questo perché la casa di Elon Musk sta adattando i propri Semi Truck alle norme sui camion in vigore in Europa. Una volta che questo processo sarà completato, gli ordini saranno estesi anche agli altri mercati.

Nel frattempo, Tore Bekken, amministratore delegato di Asko, ha confermato l’ordine dei 10 camion. “Abbiamo già da quasi due anni un camion elettrico di una compagnia olandese“, ha detto al norvegese E24. “Pensiamo che Tesla sia la Casa che guida il settore sul piano di questa tecnologia al momento. Per questo abbiamo deciso di prenotare 10 loro camion“.

I norvegesi, per completare l’ordine, aspettano ulteriori dettagli sui Semi Truck. Al momento della presentazione, Tesla aveva fornito dei dati che nei recenti test si dice siano stati grossomodo confermati. Si parla soprattutto della capacità di autonomia dei veicoli. La entry level dichiara 480 km con una sola carica, il top di gamma 800 km.

Ultima modifica: 22 dicembre 2017