Tesla Model 3 è già l’elettrica più venduta negli Stati Uniti

664 0
664 0

Non è stato un percorso facile quello della Tesla Model 3 dal suo lancio l’estate scorsa in avanti. Problemi di produzione hanno reso impossibile raggiungere gli obiettivi previsti e fissati da Elon Musk. La lista d’attesa di 500 mila clienti ha certificato il successo immediato della nuova elettrica per il mercato di massa. Ma, allo stesso tempo, i ritardi nella produzione hanno generato anche numerose polemiche.

Gradualmente la macchina produttiva si è messa in moto. In questi giorni Tesla ha annunciato il suo miglior trimestre della storia. E, proprio in questi primi tre mesi del 2018, Tesla Model 3 è diventata l’auto elettrica più venduta negli Stati Uniti. Tesla non suddivide i risultati trimestrali sui vari mercati.

Questo modello però, al momento, è venduto solamente negli Stati Uniti. Quindi le 8.180 consegne di questi primi tre mesi dell’anno la fanno balzare al comando delle vendite elettriche negli Usa. Più che doppiata la seconda in classifica. La Chevrolet Bolt EV ha infatti venduto 3.375 unità nello stesso periodo. In realtà, come detto, Tesla non suddivide i dati dei vari trimestri sui diversi mercati, quindi non sappiamo quante Model S o Model X siano vendute con precisione negli Stati Uniti.

Stime approssimative indicano che le consegne negli Usa della Model S in questi tre mesi possano essere fra le 4.700 e 5.900 unità. Quelle della Model X fra le 4 e le 5 mila. In questo modo, i tre modelli Tesla sarebbero i più venduti fra le elettriche negli States.

Ultima modifica: 4 aprile 2018