Tesla Model 3, al via gli ordini della versione dual motor

614 0
614 0

Elon Musk ha annunciato che dalla fine di questa settimana partiranno gli ordini della Tesla Model 3 in versione dual motor. La produzione comincerà invece a luglio. La Model 3 è rimasta l’unica Tesla a trazione posteriore. La Model X e la Model S sono infatti disponibili solamente a quattro ruote motrici. L’arrivo della nuova versione integrale non dovrebbe però rappresentare la fine della trazione posteriore.

Nelle sue chiacchierate sui social con gli altri utenti, Musk ha fatto un’altra rivelazione. Dall’inizio del prossimo anno, la Model 3 avrà a disposizione, come optional, il sistema di sospensioni ad aria. Si prevede che la versione a trazione integrale della Model 3 diventi quella più popolare fra i clienti. Questa novità migliorerà anche le prestazioni della entry-level Tesla. E’ possibile che l’accelerazione da 0 a 100 km/h si affacci nell’ordine dei 3 secondi.

La data di luglio, indicata come il momento in cui comincerà la produzione dual motor, non è casuale. Musk prevede di raggiungere la produzione di 5.000 Model 3 a settimana entro la fine di giugno. I ritardi e i problemi nella linea produttiva hanno spostato avanti questo obiettivo, che era stato previsto molto in anticipo. Con l’inizio del 2018 le cose sono decisamente migliorate e ora le 5mila unità settimanali non sembrano più impossibili.

Ultima modifica: 14 maggio 2018