Tesla, conti in rosso. Nel 2017 perdita di 1,96 miliardi di dollari

2776 0
2776 0

Ombre e luci per Tesla. I conti del terzo trimestre 2017 hanno registrato una perdita di 675 milioni di dollari. Conti in rosso per il Marchio di auto elettriche di Elon Musk. Nello stesso periodo del 2016 le perdite erano state di 121 milioni. La perdita per azione è di 3.04 dollari, meglio in ogni modo della previsione degli analisti, che avevano preventivano un -3.11.

Tesla Model X

Le ombre ci sono, inutile girarci attorno. La perdita del 2017 è stata di 1,96 miliardi di dollari. Le luci arrivano dai ricavi, che nell’arco dell’anno sono stati di 11,76 miliardi di dollari. Le vendite di auto, grazie soprattutto al crossover Model X e alla berlina sportiva Model S, sono arrivate a 102.807 unità.

Tesla Model S
Tesla Model S

Model 3, l’auto della svolta, è attesa a un balzo. Nella produzione e nelle vendite Musk ha dichiarato “Stiamo affrontando i colli di bottiglia che rallentano la produzione. Che aumenterà in modo significativo nel primo e nel secondo trimestre 2018“. Questo in attesa anche dell’arrivo della SUV compatta, Model Y.

Tesla Model 3
Tesla Model 3

Wall Street crede in Tesla

Una lunga strada. Cui la borsa americana crede, perché il titolo Tesla da inizio anno ha guadagnato il 7%. Ma l’entusiasmo non è più alle stesse. Musk dovrà trovare nuove risorse finanziare per proseguire nella sua sfida. Arrivare a 500.000 auto prodotte l’anno, con un ritorno economico.

Tesla Roadster, bolide del futuro prossimo

 

Ultima modifica: 8 febbraio 2018