Tesla, i nuovi aggiornamenti software over the air

365 0
365 0

Gli aggiornamenti software over the air (OTA) il metodo wireless per ricevere un nuovo software, sono una parte essenziale dell’esperienza cliente di Tesla. 

Ecco gli update over the air rilasciati dal Marchio di Elon Musk da Luglio 2020 

  • Riconoscimento e risposta ai semafori e ai segnali di stop. Questa funzione permette all’auto di riconoscere semafori e segnali di stop e di rallentare automaticamente quando vi si avvicina durante l’utilizzo del Cruise Control adattivo o l’autosterzo. L’auto equipaggiata con questa funzione rallenterà nei pressi di tutti i semafori. Inclusi quelli verdi, arancioni o spenti. Arrivando a un incrocio, l’auto indicherà l’intenzione di rallentare tramite una notifica sul display, rallenterà e si fermerà all’altezza della linea rossa mostrata nella visualizzazione di guida. 
  • Segnale acustico al semaforo verde. L’auto emetterà un segnale acustico quando il semaforo a cui si è fermi in attesa diventerà verde. Se si è fermi ad aspettare dietro un’altra vettura, il suono verrà emesso quando l’auto davanti si muoverà. A meno che non ci siano attivi il Cruise Control adattivo o l’autosterzo. 
  • Sistema di assistenza per la velocità. L’assistente per la velocità utilizza ora le telecamere (oltre che per i dati sulle mappe) per identificare i segnali di limiti di velocità presenti sulla strada. Ed aumentare l’accuratezza dei dati sui limiti di velocità. I cartelli che espongono un limite di velocità saranno visualizzati sullo schermo della visualizzazione di guida. E utilizzati per impostare l’avvertenza in caso di limiti. 
  • Notifica per auto lasciata aperta. L’app Tesla invierà una notifica qualora il bagagliaio, il frunk (quello anteriore) o qualsiasi portiera venga lasciata aperta per più di dieci minuti. Una notifica verrà inviata anche nel caso venga lasciato aperto un qualsiasi finestrino o il tetto apribile della Model S per più di dieci minuti dopo l’uscita dal veicolo. Le notifiche non verranno inviate quando l’auto è parcheggiata nella propria abitazione. Questo se l’opzione “escludi abitazione” è attivata. 
  • Chiusura finestrini automatica. L’auto ora alza i finestrini automaticamente quando si chiude. 
  • Miglioramenti alle sospensioni (Model S e Model X). Si può ora vedere una visualizzazione in tempo reale di come il Sistema delle sospensioni adatta dinamicamente l’ammortizzazione di ogni gomma in base alle condizioni variabili della strada. 
  • Luci di frenata dinamiche. Se si sta guidando oltre i 50 km/h e si frena improvvisamente con intensità, le luci dei freni lampeggeranno velocemente per avvisare gli altri guidatori che l’auto sta rallentando rapidamente. Se l’auto arriva a fermarsi, le luci di emergenza lampeggeranno finché non si preme nuovamente l’acceleratore. O finché non si prema il pulsante delle luci di emergenza stesso per disattivarle. 
  • Stazioni di ricarica di terze parti. Mentre si sta ricaricando a una stazione di ricarica di terze parti con CCS Combo 2, lo sportello di ricarica si sbloccherà automaticamente quando la ricarica è finita e l’auto è aperta. Questo per facilitare la rimozione del cavo. 
  • Supporto lingua polacca. Si può ora selezionare il polacco come lingua.

Tesla Model 3 Performance - aggiornamento 2021

Novità per le Tesla in commercio in attesa di Model Y

Leggi anche: Tesla Model 3, Model S e Model X, prezzi più bassi e maggiore autonomia

Ultima modifica: 19 ottobre 2020