Stellantis EV Day, Alfa Romeo elettrica nel 2024, le novità alla spina di Fiat e Jeep

1953 0
1953 0

Stellantis EV Day 2021, il colosso franco-italo-americano ha presentato il suo futuro elettrico ed elettrificato per tutti i Marchi.

Carlos Tavares, il CEO ha annunciato. “Saranno realizzate 5 Gigafactory per la costruzione delle batterie, delle quali una in Italia a Termoli, in Molise. Per le auto elettriche metteremo in produzione quattro piattaforme, con autonomia comprese tra 500 e 800 chilometri“.

Fiat Centoventi
Fiat Centoventi

Questa è la punta dell’iceberg. Di un futuro che sarà solo elettrico. “Dal 2026 il costo delle vetture a batteria sarà uguale a quello delle auto con motore termico. Gli incentivi pubblici non serviranno più“. Queste le parole di Thierry Koskas, direttore vendite e marketing di Stellantis.

Alfa Romeo Tonale elettrificazione. Futuro Alfa Romeo
Le elettrificazione Alfa Romeo

Biscione completamente elettrico dal 2024

Tra due anni e mezzo sarà la volta del primo modello completamente elettrico di Alfa Romeo. Sarà il crossover del segmento B, di cui il nome non è ancora stato deciso, ma che sarà italiano, come ha detto il CEO del Biscione, Imparato. Diventerà Alfa e-Romeo? No, ma il termine usato dalla dirigenza annuncia l’ingresso nel mondo delle EV del Biscione.

La tecnologia

Il Gruppo investirà 30 miliardi tra il 2021 e il 2025 in elettrificazione e software. Le quattro piattaforme elettriche sono Stla Small, Stla Medium, Stla Large e Stla Frame. Per tutte le dimensioni e categorie di auto di Stellantis.

Con due chimiche alternative delle batterie. Come detto, le nuove architetture garantiranno autonomia fino a 800 km, ma anche, prestazioni eccezionali, con  accelerazione da 0 a 100 km/h in 2 secondi. E una velocità di ricarica di 32 km al minuto.

I motori elettrici

Saranno tre le famiglie di motori. Edm #1 con potenza da 95 cavalli e sistema da 400 Volt per le auto piccole e compatte. Edm #2 con potenza tra 170 e 245 cavalli e sistema da 400 Volt per le medie. Ed Edm #3 con sistema da 400 o 800 Volt (per la ricarica ultra veloce) con  potenze tra i 204 e i 449 cavalli.

Questi motori possono essere combinati tra loro per avere potenze di livello ancora più alto. E la trazione elettrica potrà essere anteriore, posteriore o integrale. La nuova generazione dei propulsori elettrici potrà essere utilizzata anche per le ibride plug.in.

Le piattaforme saranno quattro, tre per le auto stradali (unibody, Stla Small, Stla Medium, Stla Large) e una body on frame, telaio a longheroni per i fuoristrada. ovvero pick-up e grandi Suv (Stla Frame).

Stla Small avrà una autonomia fino a 500 km, Stla Medium fino a 700 km Stla Large e Stla Frame fino a 800 km.

La capacità delle batterie andrà da 37 a oltre 200 kWh.

Fiat, gamma solo elettrica dal 2030. Lo conferma il CEO François
Olivier François, amministratore delegato di Fiat, con Nuova 500 elettrica.

 

Gli altri Marchi

Fiat tra il 2023 e il 2024 avrà una versione elettrica per tutti i modelli. “L’addio a motori termici di Fiat sarà tra il 2025 e il 2030” ha detto l’amministratore delegato della casa torinese, Olivier François. Arriveranno quattro modelli piccoli ispirati alla Concept Centoventi.

Il 2024 sarà la volta anche della prima Abarth EVOpel dal 2028 sarà interamente elettrica. Peugeot continuerà il suo ruolo guida nelle auto green, facendo esordire la piattaforma eVmp.

Jeep ha presentato in anteprima mondiale la nuova Grand Cherokee 4xe, ibrida plug-in, ma entro quattro anni avrà un modello l’elettrico puro in tutti i suoi segmenti.

Dodge, simbolo delle musical car USA, inizierà nel 2024 con la prima elettrica, per poi diventare interamente a batteria. Ram nel 2024 lancerà il primo 1500, il pick-up a elettroni.

Jeep Grand Cherokee 4xe 2022 elettrificata
Jeep Grand Cherokee 4xe 2022 elettrificata

Ultima modifica: 9 luglio 2021