Solo auto ibride ed elettriche nel futuro di Aston Martin?

1342 0
1342 0

Aston Martin ha intenzione di convertire all’ibrido l’intera sua gamma di veicoli. La fonte è più che ufficiale, visto che tale notizia emerge dalle parole del CEO di Aston Martin Andy Palmer, in un’intervista rilasciata al Financial Times.

IBRIDO ED ELETTRICO
“Saremo al 100% ibridi entro la metà del 2020”, ha detto Palmer, aggiungendo inoltre che “il 25% di tutte le Aston Martin saranno completamente elettriche entro la fine del prossimo decennio”. E il primo passo in questa direzione lo conosciamo già: si tratta della RapidE, primo esemplare total electric in serie limitata a 155 esemplari che dovrebbe debuttare nel 2019.

Leggi anche: RapidE, arriva nel 2019 la prima elettrica Aston Martin

SVILUPPO INTERNO
Per effettuare un simile cambiamento di rotta sono numerosi i passi da affrontare. Uno di questi è sviluppare una linea di produzione inedita dedicata ai powertrain elettrici. E Aston Martin, a differenza di altre case automobilistiche, ha deciso di crearne una propria interna, anziché affidarsi a partner esterni.

Ultima modifica: 30 agosto 2017