Scania NXT, il bus modulare elettrico e autonomo dell’azienda svedese

236 0
236 0

Come la maggior parte delle aziende automobilistiche anche la svedese Scania, specializzata in camion e mezzi di trasporto, ha iniziato a guardare al mondo della mobilità elettrica e autonoma. Il primo progetto presentato si chiama Scania NXT, un prototipo di veicolo modulare a batteria e a guida automatizzata dedicato ai mezzi più pesanti, come bus e camion.

Le prime immagini di Scania NXT ci mostrano un veicolo per il trasporto dei passeggeri: un autobus dal design ultramoderno e funzionale, dalle dimensioni ridotte ma con gli spazi ottimizzati per poter caricare il maggior numero di passeggeri. Si tratta però solo di una delle possibili configurazioni di NXT.

Il progetto Scania guarda infatti alla modularità: il prototipo NXT è infatti, in sostanza, una piattaforma composta da due moduli accessoriati con motori elettrici, ruote, batteria e sistema di guida autonoma. Su questi, di volta in volta, si possono installare le varie scocche, che possono essere appunto quella di un bus o magari di un furgone per le consegne o anche di un camion per la raccolta dei rifiuti. L’idea è di ottimizzare risorse e tempo, con un unico sistema da utilizzare per svariati compiti urbani.

Per il momento lo Scania NXT è solo un concept dimostrativo e non ci sono dettagli su una possibile messa in produzione. È però un interessante esempio di come si può pensare diversamente in materia di mobilità e trasporto urbano.

Ultima modifica: 13 giugno 2019

In questo articolo