Rimac, a Ginevra una seconda hypercar elettrica “rivoluzionaria”

288 0
288 0

Rimac Automobili ha spento ogni voce annunciando ufficialmente che lancerà una nuova hypercar elettrica al prossimo Salone di Ginevra promettendo che sarà “game changer“, rivoluzionaria. La Casa croata ha diffuso un teaser della vettura sui suoi social. E nessun altro dettaglio se non il debutto a Ginevra (8-18 marzo). L’hasthag “rivoluzionaria” fa aumentare esponenzialmente l’attesa. E la curiosità dei rivali, probabilmente.

Con questa Concept 2, Rimac vuole sfidare le hypercar più veloci al mondo. Koenigsegg, Pagani, Bugatti e Tesla. L’obiettivo sarebbe abbassare il tempo di 1,9″, annunciato da Elon Musk per la Roadster in arrivo nel 2020, sull’accelerazione 0-100 km/h. Il primo prototipo, la Concept 1, è un bolide da 1.073 cavalli con un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 2,6 secondi.

Le prestazioni della Concept 2 saranno superiori. Dal teaser diffuso di nota solo la silhouette della vettura. Sicuramente filante, sportiva e affascinante. Qualcosa che lascia presagire grandi prestazioni. Sarà migliore anche l’autonomia. La Concept 1 può viaggiare per 320 km con una singola carica.

Sebbene sia una vettura più grande del predecessore, la Concept 2 rimarrà una due posti. Dovrebbe essere costruita in 100 esemplari. Della Concept 1 ne sono al momento stati prodotti 8, Rimac ha l’obiettivo di vendere 20 unità della Concept 2 nel primo anno.

Ultima modifica: 14 dicembre 2017