Porsche Taycan: in Cina la versione a trazione posteriore

208 0
208 0

Il mercato cinese è il palcoscenico di lancio di una nuova versione di Porsche Taycan, la prima e ammiratissima elettrica dell’azienda tedesca. Si tratta di una variante a singolo motore, posizionato sull’asse che sta dietro: insomma, la prima Taycan a trazione posteriore.

Porsche Taycan RWD - La trazione posteriore solo per la Cina 1
Porsche Taycan RWD – La trazione posteriore solo per la Cina (Foto: Porsche)

La Porsche Taycan RWD (così l’hanno ribattezzata i media), sarà proposta in due allestimenti, Performance Battery e Performance Battery Plus, che si distinguono fra loro per prestazioni e autonomia differente.

Nella versione base, la Performance Battery, il motore elettrico può restituire fino a 300 kW di potenza, che diventano 350 kW per la Porsche Taycan Performance Battery Plus. Nel primo caso l’autonomia promessa è di 414 chilometri con una ricarica, mentre nel secondo si può arrivare a 489 chilometri. Occorre però precisare che tali notevoli dati si riferiscono al ciclo di misurazione NEDC, abbandonato in Europa per il nuovo WLTP, ma ancora utilizzato in Cina.

Porsche Taycan RWD - La trazione posteriore solo per la Cina 8
Porsche Taycan RWD – La trazione posteriore solo per la Cina (Foto: Porsche)

Per il momento non ci sono notizie di un possibile arrivo della Porsche Taycan a trazione posteriore nelle concessionarie del Vecchio Continente o degli Stati Uniti. È noto però che si colloca un gradino sotto, in termini di catalogo, alla Porsche Taycan 4S.

Ultima modifica: 1 luglio 2020

In questo articolo