Polestar apre un centro di ricerca e sviluppo per auto elettriche

498 0
498 0

Polestar è tra i marchi automobilistici più impegnati nella corsa all’elettrificazione. Non sorprende dunque il recente annuncio che riguarda l’apertura di un nuovo centro di ricerca e sviluppo Polestar dedicato esclusivamente alle auto elettriche. Il nuovo polo si trova a Coventry, in Inghilterra, già località dove risiede la sede di Jaguar Land Rover e luogo storicamente legato all’industria automobilistica britannica.

Leggi anche: Polestar 2: la produzione sarà in Cina, dal 2020

Secondo le dichiarazioni dell’azienda, la nuova struttura permetterà a Polestar di “aumentare le proprie capacità nel campo della ricerca e dello sviluppo e di rafforzare ulteriormente le abilità del marchio nella progettazione dei suoi futuri veicoli elettrici”.

Leggi anche: Polestar inaugura la sede svedese a Göteborg

La scelta di Coventry come luogo di apertura di questo centro non è casuale: come già accennato, si tratta di uno dei luoghi di produzione automobilistica più importanti del mondo. Oltre alla presenza di Jaguar Land Rover, e alla vicinanza della sede Geely (il gruppo cinese proprietario di Volvo e Polestar) che si occupa di design e innovazione, a Coventry c’è un microcosmo di aziende legate al mondo dell’ingegneria automobilistica.

La struttura di ricerca e sviluppo di Polestar a Coventry impiegherà inizialmente più o meno 60 ingegneri, impegnati nella realizzazione dei futuri modelli elettrici del marchio, fra cui la Polestar 3. Il personale andrà ad aumentare nel corso del 2019.

Ultima modifica: 8 maggio 2019