Patto tra Enel X e Hubject, per le ricariche ad auto elettriche in Europa

443 0
443 0

Enel X, divisione del gruppo Enel, ha acquisito una partecipazione del 12,5% in Hubject, la joint venture per la mobilità elettrica, che include aziende di punta nei settori della tecnologia, dell’automotive e delle utility.

Renault, accordi con EDF, Total ed ENEL per favorire la mobilità elettrica

Una forma più agile di contratto

Hubject ha sviluppato una piattaforma che consente ai conducenti di veicoli elettrici di caricare le auto attraverso una rete di oltre 200mila punti pubblici in tutto il mondo. Senza stipulare ulteriori contratti oltre a quello con il proprio fornitore di servizi di e-mobility.

Con questa mossa, Enel X estende l’inter-operabilità della sua rete europea. E si assicura l’espansione nel settore. Un passo avanti verso la transizione elettrica.

Patto tra Enel X e Hubject, per le ricariche ad auto elettriche in Europa

Ultima modifica: 26 settembre 2019