Panasonic costruirà in Kansas la più grande fabbrica di batterie per auto elettriche Tesla

415 0
415 0

Panasonic ha finalmente deciso dove far sorgere l’annunciata nuova grande fabbrica di batterie destinate ai veicoli Tesla. L’impianto sorgerà in Kansas, stato americano che è stato valutato migliore rispetto all’Oklahoma, altro luogo papabile per Panasonic, vista la vicinanza alla sede Tesla, ad Austin, in Texas.

L’azienda giapponese ha dichiarato che investirà circa 4 miliardi di dollari (più o meno 3,9 miliardi di euro) in questo progetto, promettendo fino a 4 mila nuovi posti di lavoro.

L’operazione rientra in un più ampio programma di espansione che vede Panasonic impegnata a triplicare o addirittura quadruplicare la sua capacità di produzione di batterie per veicoli elettrici in tutte le sue strutture sparse per il mondo entro il 2028, partendo dal suo attuale livello che è di 50 GWh all’anno.

Nel nuovo sito Panasonic realizzerà batterie di nuova generazione chiamate 4680, più grandi di quelle tradizionali e progettate in modo tale da restituire migliori prestazioni in termini di carica e scarica e più energia.

La governatrice del Kansas, Laura Kelly, ha dichiarato: “Essendo il più grande investimento privato nella storia del Kansas e uno dei più grandi impianti di produzione di batterie per veicoli elettrici nel suo genere nel paese, questo progettò sarà in grado di trasformare l’economia del nostro stato, fornendo in totale 8 mila posti di lavoro di alta qualità, che aiuteranno più abitanti del Kansas a creare vite migliori per i propri figli e per sé stessi”.

Ultima modifica: 14 luglio 2022