Opel Vivaro-e, mezzo commerciale elettrico con autonomia fino a 330 km

263 0
263 0

Vivaro-e è il primo veicolo commerciale completamente elettrico di Opel, che offrirà una versione elettrificata di ogni sua vettura e mezzo commerciale entro il 2024. Il prossimo di questa tipologia sarà Combo-e, che arriverà nel 2021.

Disponibile in tre lunghezze e con molte varianti di carrozzeria, Opel Vivaro-e elettrico a batteria consente ai professionisti di beneficiare di una mobilità porta a porta a zero emissioni senza compromessi, molto al di là del solo “ultimo miglio”.

Opel Vivaro-e

E’  un LCV (veicolo commerciale leggero):  le prenotazioni degli ordini apriranno in estate, le prime consegne durante la fine dell’anno. Viene prodotto  sulla stessa linea delle versioni con motori diesel.

Opel Vivaro-e

Con una portata di 1.275 kg un carico utile quasi al livello della versione Van 2 litri diesel (portata utile massima 1.405 kg). E’ l’unico veicolo elettrificato nel segmento di un produttore automotive equipaggiabile con un gancio traino con una capacità di rimorchio massima di 1.000 kg.

Le tare sono comprese tra 2.800 e 3.100 kg. La versione di 4,60 metri di lunghezza è particolarmente compatta. Con un raggio di sterzata di soli 11,3 m, è anche molto agile in spazi ristretti. Poiché la maggior parte delle varianti sono alte circa 1,90 m, Opel Vivaro-e può accedere al parcheggio in piani interrati o centri commerciali con altezze ridotte.

Opel Vivaro-e

Grazie al pratico sistema FlexCargo per carichi lunghi sul lato passeggero anteriore, la capacità di carico di 4,6 m3 della versione S aumenta a 5,1 m3. Ciò consente il trasporto di oggetti fino a 3,32 m di lunghezza.

Le versioni M e L da 4,95 e 5,30 m hanno una capacità di carico massima rispettivamente di 5,8 e 6,6 m3. Scale o pannelli fino a 3,67 o 4,02 m di lunghezza possono essere riposti in modo sicuro, mentre la quantità di vani portaoggetti nell’abitacolo (che dispone di un freno di stazionamento elettrico) può ospitare comodamente numerosi oggetti più piccoli.

Opel Vivaro-e

Opel Vivaro-e, due tipi di batterie

Sono disponibili due versioni della batteria agli ioni di litio.  Con 75kWh per un massimo di 330 km oppure per coloro che fanno un uso quotidiano meno intenso del loro veicolo, con 50kWh e un raggio di azione fino a 230 chilometri, entrambi calcolati nel ciclo WLTP. Le batterie sono composte rispettivamente da 27 e 18 moduli. Sono posizionate sotto il vano di carico in modo tale da preservarne l’utilizzo. Abbassa il baricentro, a vantaggio della stabilità in curva e in caso di vento laterale.

Il motore elettrico eroga 100kW (136 CV) di potenza e 260 Nm di coppia. La velocità massima controllata elettronicamente di 130 km/h consente un passo controllabile e sicuro in autostrada preservando l’autonomia elettrica.

Utilizzando una stazione di ricarica pubblica da 100 kW in corrente continua, la ricarica della batteria da 50 kWh all’80% richiede solo 30 minuti circa (circa 45 minuti per la batteria da 75 kWh). Opel offre caricatori che assicurano tempi di ricarica veloci e che proteggono la vita della batteria, coperta da garanzia di 8 anni o 160.000 km. A seconda del mercato e delle infrastrutture, Opel Vivaro-e è equipaggiato come standard con un potente caricatore trifase da 11kW di potenza massima oppure con un monofase da 7,4 kW.

L’offerta di cavi e Wallbox varia in base all’infrastruttura energetica di ciascun mercato, garantendo ai clienti Opel Vivaro-e di trovare e utilizzare una stazione di ricarica quasi ovunque.

OpelConnect“, l’app “myOpel” e “Free2Move Services”  offrono soluzioni speciali per veicoli elettrici. I servizi sono accessibili tramite app.

Opel Vivaro-e, la galleria fotografica

 

 

Ultima modifica: 28 aprile 2020

In questo articolo