Opel Corsa-e, per l’elettrica incentivi complessivi fino a 11.000 euro

442 0
442 0

Opel rilancia alla grande su Corsa-e, la sua “piccola” elettrica. Fino a 11.000 euro di incentivi, tra bonus statali (eco più rottamazione) e incentivi Opel che arrivano a 5.000 euro. La Casa tedesca aggiunge anche uno sconto del 50% sugli equipaggiamenti a richiesta.

Opel Corsa-e, più allestimenti

Alle versioni Edition ed Elegance di Corsa-e si è aggiunta ora la GS Line caratterizzata da elementi sportivi come i cerchi in lega da 16’, sedili sportivi per il guidatore e il passeggero anteriore, pedali in alluminio, tetto nero e paraurti dal look sportivo.

Corsa-e Elegance offre invece sedili in simil-pelle e classici dettagli cromati. Cerchi in lega, volante in pelle, alzacristalli posteriori elettrici e fari full LED sono di serie.

La batteria da 50 kWh garantisce fino a 337 km di autonomia nel ciclo WLTP. La potenza del motore elettrico è di 100kW (136 CV). Permette di accelerare da zero a 100 km/h in 8,1 secondi.

Sono disponibili a richiesta  i fari adattivi IntelliLux LED, che sono unici in questo segmento di mercato.

Leggi anche: Corsa, una e trina: benzina, diesel ed elettrica 

Ultima modifica: 8 giugno 2020

In questo articolo