Nuovi Tesla Center in Italia a Roma e a Bologna

500 0
500 0

Aprono du nuovi Tesla Center a Roma e a Bologna. Entrambe le strutture comprendono uno spazio di vendita, il Service Center e il Delivery Center dove verranno effettuate le consegne, pertanto il cliente potrà acquistare l’auto, ritirarla e avere assistenza tecnica nello stesso luogo.

Il Tesla Center nella capitale italiana ha aperto a inizio luglio in Via Serracapriola 48 e sarà visibile anche dal Grande Raccordo Anulare. La location di Bologna seguirà con apertura tra luglio e agosto, in Via Giovanni Elkan 3. Ci saranno in esposizione tutti i modelli Tesla attualmente sul mercato in Europa: l’ammiraglia Model S, il SUV Model X e la più compatta ed economica Model 3, e chi desidera fare una prova su strada potrà scegliere tra l’intera gamma.

I due nuovi Tesla Center si aggiungono ai due a Milano, una a Padova e uno store temporaneo a Brescia) e diventano il terzo e il quarto Service Center in Italia, affiancando quello di Milano Linate e quello di Padova.

Leggi anche: Tesla Model 3, la prova di QN Motori 

Service Center e Tecnici Mobili, assistenza su tutto il territorio

La rete di manutenzione Tesla è costituita dai Service Center e da una flotta di tecnici mobili, che si spostano in tutto il territorio della penisola e possono eseguire fino all’80% delle operazioni di manutenzione direttamente a casa o sul posto di lavoro del cliente, senza che egli debba recarsi presso un centro assistenza.

I tecnici Tesla possono utilizzare la connettività di Model S, Model X e Model 3. Il 90% dei problemi può infatti essere identificato e diagnosticato da remoto.

Consentendo ai tecnici di orientare il cliente nel modo più efficace tra una visita in officina o l’intervento  mobile. Grazie agli aggiornamenti over-the-air, ovvero tramite etere e quindi da remoto, alcuni di questi problemi possono essere risolti con una semplice telefonata e l’installazione di una patch software.

Manutenzione auto, un nuovo approccio

In generale, un veicolo elettrico richiede meno manutenzione rispetto a un veicolo termico per la sua ridotta complessità meccanica. E il minor numero di componenti che costituiscono il suo meccanismo di guida. Con Tesla che gestisce direttamente i suoi centri assistenza, l’azienda può analizzare i rendimenti e tenere traccia dell’evoluzione dei dati sull’uso dei suoi veicoli per miliardi di chilometri. Utilizzando informazioni provenienti da studi di ingegneria interna e i dati di miliardi di miglia di utilizzo nel mondo reale.

Nella primavera del 2019, questi approfondimenti hanno permesso di sostituire la manutenzione annuale con un nuovo approccio all’assistenza: i clienti devono portare le loro auto a controllare determinati componenti a intervalli specifici, mantenendo i veicoli sulla strada più a lungo ed eliminando la necessità di controlli annuali. Tesla è anche in grado di avvisare il proprietario quando un componente richiede una manutenzione specifica.

Leggi anche: Tesla Model S, la prova di QN Motori

Ricarica ultraveloce per viaggiare in tutta Europa

Tesla continua ad espandere le sue reti di stazioni di ricarica ultraveloce, i Tesla Supercharger. Ci sono attualmente 33 stazioni Supercharger in Italia, e grazie a questa rete, che gode di una distribuzione capillare in tutta Europa. E che permette di ricaricare in minuti anziché in ore.

La rete Tesla di concessionario, Service Center e stazioni Supercharger continuerà ad espandersi nei prossimi mesi.

Indirizzo e informazioni Tesla Center Roma

  • Via Serracapriola 48, 00133 Roma, RM

Orari d’apertura

  • Vendita: Lunedì-Venerdì 10:00-19:00; Sabato: 10:30-19:30
  • Assistenza: Lunedì-Venerdì 8:30-13:00, 14:00-17:30

Leggi anche: Tesla Model X, la prova di QN Motori 

Ultima modifica: 8 luglio 2020