Nuova Nissan Leaf con autonomia da 380 km. Elettrica long range | VIDEO

2427 0
2427 0

Nuova Nissan Leaf con autonomia da 380 km, ecco l’elettrica per tutti long range. La seconda generazione dell’auto elettrica più venduta nel mondo, oltre 280.000 le vetture consegnate fino ad oggi, rappresenta un notevole passo avanti. Per la tecnica e il design. La prima serie sarà ricordata per il suo impatto “storico”, ma non certo per il look. La seconda, presentata a Tokyo, è certamente almeno più ortodossa.

Le novità decisive però riguardano il powertrain. Adesso c’è un motore elettrico più potente di quasi il 50%, ovvero da 150 cavalli con una coppia di 320 Nm. E soprattutto grazie alle più capaci batterie agli ioni di litio da 40 kWh, l’autonomia è di 378 km. Quella dichiarata, la reale sarà inferiore, ma va detto che la prima serie era arrivata a un massimo di 250 km. Anche un questo caso quasi il 50% in più. I tempi di ricarica sono di 16 ore da rete elettrica normale da 6 kWh e i 8 ore da 6 kWh.

Nuova anche la tecnologia dell’e-Pedal, che in alcune circostanze permette di governare la Leaf II usando solo l’acceleratore.

Nissan ha tenuto in primo piano anche l’assistenza alla guida. Sono infatti presenti il ProPilot, che assiste alla guida su singola corsia, da 30 a 144 km/h. Mantiene l’auto in carreggiata e frena da solo. C’è anche il ProPilot Park per un parcheggio totalmente automatico.

 

Nuova Nissan Leaf, a zero emissioni ed ospitale

La nuova Nissan Leaf è lunga 4,48 metri, dispone di un’ottima aerodinamica (Cx di 0,28). Il look è più curato, con cinque colori: azzurro, bianco, giallo, rosso e il nuovo Spring Cloud, abbinabili col tetto nero. Più dinamica nelle forme, ma con un generoso passo di 2,7 metri che promette una buona abitabilità.

Nuova linfa anche nell’abitacolo, che promette una qualità maggiore per materiali e assemblaggio. Presenti le connessioni con Apple CarPlay e Android Auto, oltre a tutte le funzioni per gestire lo stato di carica, l’autonomia e la possibilità di gestire il condizionatore in remoto dal cellulare. Il bagagliaio ha una capacità di carico di 435 litri.

La Leaf II avrà a fine 2018 una nuova batteria da 500 km di autonomia. Gli accumulatori sono montati al centro della carrozzeria. L’assetto, come lo sterzo, è stato reso più efficace, tutto a vantaggio della precisione di guida e della stabilità. Grazie anche all’Intelligent Ride Control, che gestisce la coppia del motore elettrico in curva.

Nuova Nissan Leaf con autonomia da 380 km. Elettrica long range

Ultima modifica: 6 settembre 2017

In questo articolo