In Norvegia un’auto su due è elettrica

315 0
315 0

La Norvegia mantiene saldo il suo primato di paese più attivo nella conversione elettrica del proprio parco auto. Nel 2018 la nazione scandinava ha raggiunto il buonissimo risultato di un terzo di auto elettriche circolanti. Ora il trend continua a salire: a oggi, infatti, in Norvegia quasi un auto su due è elettrica.

Più precisamente, il 48,4% delle nuove auto vendute in Norvegia da gennaio a giugno sono elettriche (il dato è fornito da Reuters). Una percentuale che la rende il paese numero uno nel mercato dei veicoli a zero emissioni. Per comprendere il margine di crescita è sufficiente citare lo stesso dato riferito all’intero anno 2018, il 31,2%: un’impennata di oltre 17 punti percentuali.

Questo risultato è la conseguenza dell’impegno che la Norvegia ha preso nel voler emanciparsi completamente dal diesel e dalla benzina entro la metà del prossimo decennio. Il governo ha infatti messo in campo tutta una serie di misure che agevolano l’acquisto di veicoli elettrificati, con tagli fiscali e sconti su pedaggi e parcheggi.

Secondo l’analisi di Reuters i marchi che hanno più beneficiato di questo trend norvegese sono al momento, e in ordine, Tesla, Nissan, Hyundai e BMW.

Ultima modifica: 2 luglio 2019