Nissan: in arrivo una gigafactory per batterie nel Regno Unito

918 0
918 0

Nissan pare abbia in serbo dei piani industriali per il Regno Unito, legati al mondo dell’elettrificazione. Secondo il Financial Times, infatti, l’azienda giapponese sarebbe in fase di “trattative avanzate” con il governo britannico per trovare un accordo sulla costruzione di una fabbrica di batterie per auto elettriche nel 2024 su suolo inglese.

La zona dove sorgerà sembra sia già stata scelta: è la contea di Tyne and Wear, nel nord-est dell’Inghilterra, dove peraltro sorge già la fabbrica Nissan di Sunderland. Proprio questo impianto già esistente è destinato ad ampliarsi per la produzione di batterie, sotto la gestione del partner in affari Envision. Qui verranno realizzati alimentatori per la Nissan Leaf prodotta in Inghilterra.

La nuova gigafactory partirà con una produzione di 6 GWh, per passare poi a 18 e infine a 20 GWh: dato notevole, ma comunque ancora al di sotto della più grande al momento a regime, ossia la gigafactory Tesla in Nevada, con i suoi 35 GWh prodotti.

L’obiettivo di Nissan, sempre secondo le fonti del Financial Times, è quello di creare nel Regno Unito il suo più grande centro di produzione fuori dai confini giapponesi.

Ultima modifica: 26 maggio 2021