Neod, carica veloce on demand per auto elettriche | VIDEO

540 0
540 0

La quota di auto elettriche sul mercato del nuovo è arrivata al 3,42% nel periodo gennaio-giugno 2021. Una quota interessante, per una crescita importante rispetto allo 0,2% del 2018.

Il problema delle vetture a batterie è la ricarica nei momenti di emergenza e negli imprevisti. La velocità e la logistica, trovare un punto per rifornire la vetture, sono due chiavi importanti.

Se la montagna non va da Maometto …

RMG S.r.l .di Casalmaggiore (Cremona)con il progetto Neod (New Energy On Demand) offre la ricarica on demand. E’ un’azienda che cura la realizzazione di progetti e prototipi di apparati di ricarica fissi e mobili per veicoli elettrici.

Neod (New Energy On Demand) 1

Come vedete nel filmato, tramite apposita App si richiede il servizio e la Mobile Fast Charge Unit (il furgone), in grado di effettuare la fast charge, arriva e procede alla ricarica in poche decine di minuti. Informando il cliente a processo avvenuto.

Due gli standard di ricarica:

  • CHAdeMO 50 ÷ 500 V DC 125A, con potenza a 50 kW
  • Combo 2 50 ÷ 1000 V DC 125A, con potenza a 50 kW

Si tratta di un network che punta a essere capillare, con una presenza in Italia, Francia, Germania, Regno Unito, Austria, Olanda, Belgio, Svizzera e Danimarca.

Scarica la brochure: Progetto New Energy On Demand

Neod (New Energy On Demand) 1

Ultima modifica: 16 luglio 2021

In questo articolo