La prima Mini ibrida plug-in sarà in mostra al MAXXI di Roma

1020 0
1020 0

Mini Cooper S E Countryman ALL4, la prima ibrida plug-in del marchio inglese, sarà in mostra al Museo MAXXI di Roma dal 23 maggio al 25 giugno. L’esposizione avverrà in occasione della mostra fotografica organizzata con Wired Italia “WOW-Immagini dal Futuro“.

La mostra espone alcune delle immagini raccolte nell’ultimo numero del magazine. Nella piazza del MAXXI sarà esposta in anteprima romana la prima Mini ibrida Plug-In, vettura che interpreta appieno il tema dell’innovazione.

La nuova Mini Cooper S E Countryman ALL4 offre la possibilità di muoversi ad emissioni zero nei centri urbani grazie alla sua autonomia di 40 km in modalità 100% elettrica, ma anche di scattare da 0 a 100 km/h in 6,8 secondi nel più tradizionale spirito sportivo di Mini Cooper.

Federico Izzo, Head of Mini, spiega così l’iniziativa: “Con la mostra ‘WOW–Immagini dal Futuro’ vogliamo raccontare di un futuro che si sta già trasformando in presente, attraverso una serie di immagini che stupiscono senza bisogno di parole. Wow è anche la sensazione che si prova dopo un’esperienza di guida a bordo di MINI, un’esperienza affascinante, coinvolgente ed unica. Ed ecco perché abbiamo scelto di presentare in questa occasione la Cooper S E Countryman ALL4, ovvero il primo modello del marchio premium britannico equipaggiato con un propulsore ibrido Plug-In. Una vettura che coniuga la possibilità di vivere una mobilità elettrica, dunque localmente a emissioni zero, abbinata a un’agilità sportiva e ad una versatilità straordinaria”.

Ultima modifica: 24 maggio 2017