Mercedes GLB, il nuovo SUV avrà la versione elettrica EQ B

1628 0
1628 0

Mercedes GLB è il nuovo SUV compatto della Stella in arrivo quest’anno. Verrà presentato al Salone di Francoforte in settembre e arriverà sul mercato a inizio 2020. Oltre alle versioni attese, con motori benzina e diesel, il SUV avrà anche le varianti ibride ed elettrica 100%. Quest’ultima si chiamerà EQ B, posizionandosi al di sotto della EQ C recentemente presentata.

Mercedes ha pianificato l’introduzione di 130 modelli elettrificati entro il 2022. Quello che accadrà alla GLB si colloca all’interno di questa strategia. La variante completamente elettrica è ovviamente quella più interessante. Come riporta Autocar, le fonti interne della Casa tedesca lasciano trapelare che avrà un’autonomia di quasi 500 km.

L’arrivo sul mercato sarebbe previsto per il 2021, un anno dopo la GLB. La EQ B sarà sviluppata su una driveline aggiornata rispetto a quella della EQ A in arrivo. Utilizzerà due motori elettrici, uno all’asse anteriore e uno a quello posteriore con una batteria di almeno 60 kWh. Sufficiente appunto a garantire un’autonomia di 500 km.

Le versioni “tradizionali” della GLB sono attese con i motori turbobenzina da 1.3 litri e 2.0 litri, rispettivamente da 165 e 227 cavalli nei modelli GLB 200 e GLB 250. E’ prevista anche la versione AMG con il turbo 2.0 da 305 cavalli per il modello GLB 35 AMG. Le versioni diesel con il motore 2.0 saranno la GLB 200d da 150 cavalli e la GLB 220d da 190 cavalli.

Per la variante ibrida sarà utilizzato il quattro cilindri benzina da 2.0 litri accoppiato a un’unità elettrica. In modalità zero emissioni dovrebbe essere in grado di viaggiare per 100 km.

Ultima modifica: 14 gennaio 2019