Mercedes dice no ai carburanti sintetici

205 0
205 0

Al contrario di altre case automobilistiche, Mercedes ha deciso di abbandonare completamente il sentiero dei carburanti sintetici nella corsa allo sviluppo di sistemi di alimentazione più ecosostenibili. Secondo Markus Schäfer, capo della Ricerca e Sviluppo Mercedes-Benz, i carburanti sintetici, ossia quei carburanti derivati dal carbone, dal gas naturale o da altre biomasse, nonostante siano certamente più puliti dai quelli derivati dal petrolio, non sono adatti all’industria automobilistica del prossimo futuro.

In una recente intervista Schäfer ha spiegato che Mercedes ha deciso di impegnarsi nell’elettrificazione in modo netto, mettendo dunque da parte qualsiasi altra opzione, come appunto i carburanti sintetici.

“Abbiamo preso una decisione chiara, il nostro modo di essere è innanzitutto elettrico”, dice Schäfer. “Quando sviluppiamo nuove piattaforme, pensiamo innanzitutto all’elettrificazione. Certo, dobbiamo osservare le normative e tenere conto del comportamento dei clienti, ma la nostra strada è definita”.

Ultima modifica: 21 maggio 2020