Maserati prenderebbe in considerazione la Formula E, non la F1

812 0
812 0

La scorsa settimana si sono diffuse tante voci su un possibile rientro di Maserati in Formula 1, ma in realtà il Tridente sarebbe molto più interessato alla Formula E. La serie delle monoposto elettriche, che ultimamente ha attirato molti nuovi costruttori, è quella più vicina agli interessi del marchio.

Per il ritorno nel Circus si era parlato di una collaborazione con il Team Haas sulla falsariga di quella fra Alfa Romeo e Team Sauber. Dalla Maserati non sono mai arrivate conferme e in effetti questa ipotesi sembra aver perso vigore in favore dell’approdo in Formula E. Secondo Autosport, fra i vari marchi del gruppo FCA, Maserati è il candidato più credibile.

Toccherà a Sergio Marchionne stabilire se valga la pena effettuare un investimento per entrare in questo campionato. Non ci sono ancora stati contatti ufficiali con i vertici di questa serie. La situazione è ancora in fase di valutazione. Al lancio della Alfa Romeo Sauber di F.1, a Marchionne era stato chiesto se un ingresso di Maserati in Formula E fosse possibile. “Noi osserviamo e ci stiamo dando un’occhiata”, aveva detto. “Non ho mai parlato con Marchionne, ma il suo gruppo sarebbe benvenuto in Formula E”, ha detto il boss della serie elettrica Fernando Agag.

Audi, Bmw, Jaguar, Porsche e Mercedes sono fra i marchi ad essere entrati nella serie di recente o, come gli ultimi due, lo faranno nel 2019-20.

Ultima modifica: 11 dicembre 2017