A Los Angeles Uber e compagnia useranno forse solo auto elettriche

264 0
264 0

Eric Garcetti, sindaco di Los Angeles, ha dichiarato in un’intervista al Financial Times che la sua amministrazione sta prendendo in considerazione l’idea di imporre ai gestori dei servizi di rideshare (Uber, Lyft e altri) l’obbligo di impiegare solo auto elettriche.

Il progetto per ora è solo nella fase di ideazione. È infatti ancora necessario valutare le conseguenze economiche di una simile decisione. Al momento attuale utilizzare solo auto elettriche potrebbe portare Uber e concorrenti a dover aumentare il prezzo delle tariffe, poiché i veicoli elettrici sono ancora troppo costosi e hanno ancora autonomie limitate (con tempi di ricarica troppo lunghi).

Il sindaco Garcetti, dal canto suo, pone l’accento sulla questione ambientale. La città di Los Angeles ha infatti pubblicato lo scorso aprile un “Green New Deal”, un documento con il quale l’amministrazione si impegna a contribuire all’aumento della circolazione di veicoli a zero emissioni, per riuscire ad abbattere i livelli di CO2 nell’aria della metropoli californiana. Cominciare dai servizi di ridesharing potrebbe dunque contribuire in modo importante allo sviluppo di questo progetto.

Ultima modifica: 30 dicembre 2019