Le auto elettriche NIO in arrivo anche sul mercato europeo

946 0
946 0

L’azienda cinese NIO, specializzata in veicoli elettrici, arriva sul mercato europeo. Il primo paese interessato sarà la Norvegia, a partire dal prossimo luglio, dove verrà commercializzato il SUV elettrico a sette posti NIO ES8.

La scelta della Norvegia come testa di ponte di questa “invasione” di NIO non è casuale. Ricordiamo infatti che proprio all’inizio del 2021 il paese scandinavo ha conquistato il titolo di primo al mondo in cui la maggior parte delle auto nuove vendute sono state elettriche. Come ha spiegato William Li, amministratore delegato di NIO, la Norvegia “è in prima linea nella mobilità elettrica e nella crescita sostenibile”, e tale caratteristica, unita al “suo forte senso della comunità e all’elevato potere d’acquisto” della sua popolazione, la rende “perfetta per NIO”.

Come già detto, NIO inizierà la sua conquista dell’Europa con il SUV ES8, già sul mercato cinese dal 2018 a un prezzo base di circa 34 mila euro: il listino per l’Europa è invece ancora in via di definizione. Dopo il grande SUV elettrico, NIO aggiungerà all’offerta europea anche la berlina ET7 nel 2022.

A supporto della propria offerta di auto, l’azienda cinese si occuperà anche di offrire ai clienti il suo servizio di sostituzione delle batterie chiamato Power Swap, che permette di sostituire appunto le batterie della propria auto entro tre minuti presso alcune stazioni attrezzate: ce ne saranno quattro in Norvegia entro il 2021 e molte altre ne arriveranno nel corso dell’anno prossimo. Per completare il ventaglio di servizi, NIO si è inoltre impegnata a costruire in Norvegia una rete di stazioni di ricarica Supercharger e, parallelamente, proporrà ai clienti dei dispositivi di ricarica domestica pensati appositamente per i veicoli NIO.

Ultima modifica: 6 maggio 2021