La francese Safran e la texana Bell Helicopters insieme per i taxi volanti

512 0
512 0

Che il futuro della mobilità urbana sia volante non è ancora dato per scontato. Ma in molti ci stanno lavorando ormai da tempo. Una delle più recenti notizie che riguardano questo tema ci parla di una nuova collaborazione fra due grandi aziende, che si sono messe assieme per sviluppare una flotta di taxi volanti a decollo verticale spinti da motori ibridi. Parliamo della francese Safran e della texana Bell Helicopters, la prima veterana nel campo delle tecnologie di difesa, elettroniche ed aerospaziali, e la seconda specializzata nella costruzione di elicotteri.

Il primo prototipo nato dalla loro unione non ha per il momento un nome e nemmeno vola ancora. È stato presentato alla Future of Transportation World Conference, che si svolge alla Fiera di Colonia, in Germania. Non è neanche completo a livello di motori: sappiamo appunto che si tratterà di un veicolo ibrido, ma non ci sono dettagli tecnici e nemmeno dati sulle prestazioni. Il prodotto esposto è l’abitacolo, disegnato, progettato e costruito dai tecnici della Bell, mentre la Safran si occuperà di tutti gli aspetti legati alla propulsione.

Ultima modifica: 26 giugno 2018